The End (personaggio)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

The End

Universo Metal Gear
Nome originale

ジ・エンド
Ji Endo

Soprannome Padre del cecchinaggio
Affiliazione Unità Cobra
Autore Hideo Kojima
Disegni Yoji Shinkawa
Studio Konami
1ª apparizione in Metal Gear Solid 3: Snake Eater (2004)
Voce originale

The End, personaggio della serie di videogiochi Metal Gear.

Citazioni di The End[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Metal Gear Solid 3: Snake Eater[modifica]

  • Vi prego di concedermi la forza di prendere quest'ultima preda. Lasciatemi vivere in questo mondo per un altro po'. Ho già dormito abbastanza per una vita... abbastanza per un'eternità. [agli spiriti della foresta]
  • Mi senti, serpente? Sono The End! Sono qui per spedirti al tuo ultimo destino! Sarai una preda perfetta per la mia caccia finale! [a Snake]
  • L'attimo in cui chiudi gli occhi sul campo di battaglia è l'attimo in cui non li riaprirai più.
  • Spiriti della foresta... vi ringrazio. The Boss... sarebbe orgoglioso di voi... È giunto il momento... dell'avvento di una generazione più giovane... Io ho girovagato per più di un secolo e ora il mio viaggio giunge al termine. Un modo splendido... per scrivere la parola fine... Non ho rimpianti. Finalmente posso tornare alla foresta. [ultime parole]

Citazioni su The End[modifica]

Un pappagallo verde, somigliante a quello di The End

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Metal Gear Solid 3: Snake Eater[modifica]

  • A quanto pare, i nomi dei membri dell'unità Cobra derivano dalle particolari emozioni che ognuno manifesta in battaglia. [...] Per l'oblio vero e proprio, The End. (Sigint)
  • È una leggenda, è noto come il "Padre del cecchinaggio". [...] ha una destrezza quasi soprannaturale nei travestimenti. [...] il suo corpo è fotosintetico, come una pianta. [...] inoltre riesce anche a parlare alla foresta. (EVA)

Metal Gear Solid: Peace Walker[modifica]

Un cecchino con la Ghillie suit
  • Kaz: I ricognitori sono dotati di mimetica per nascondersi meglio. Alcuni di loro possono avere un aspetto strano, come se fossero ricoperti di alghe. [...] Li hai già incontrati prima d'ora?
    Snake: Sì. In Unione Sovietica... La prima volta ci misi un'ora per trovare il tipo ed eliminarlo... Kaz, sai se brillano? [...] Cosa mi dici dei capelli? Ne hanno molti? [...] E per caso hanno un pappagallo?
  • Paz: Si dice che ci siano dei bradipi che a una certa età iniziano a far crescere del muschio. Come un eremita della foresta in una fiaba, eh?
    Snake: Un tempo conoscevo un abile e vecchio cecchino. Evidentemente era ancora più in sintonia con la natura di quanto pensassi.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain[modifica]

  • [Quiet] non parla, non suda e non respira mai. [...] Almeno non con i polmoni... ma attraverso la pelle. [...] Usa la fotosintesi. [...] C'era un uomo con questa abilità nell'Unità Cobra del GRU. (Ocelot)
  • Ero finito in un vicolo cieco con le mie ricerche sui parassiti. Allora, fui avvicinato da una fondazione. [...] andai a visitarli scoprendo il corpo di un vecchio. A essere precisi, ciò che ne restava. Si potrebbe definire, un insieme di resti. Quell'uomo era morto in un'esplosione. [...] La sua carne non era ancora decomposta. Infatti, le cellule dei tessuti erano ancora vive. Il parassita lo aveva infettato... O dovrei dire aveva assimilato... i suoi tessuti, mantenendoli in vita. Studiare i resti del suo corpo diventò un'ossessione. (Code Talker)

Altri progetti[modifica]