Anonimo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Una silhouette nera

Citazioni di "anonimo"[modifica]

Un cartiglio dei Baci Perugina con la frase di anonimo: «È incredibile quante cose si trovino mentre cerchi qualcos'altro»
  • A Francè [Papa Francesco], hai commissariato Congregazioni, rimosso sacerdoti, decapitato l'Ordine di Malta e i Francescani dell'Immacolata, ignorato Cardinali... ma n'do sta la tua misericordia?[1]
  • Ama Dio e non fallire. Fa del bene e lassa dire.[2]
  • Chi ha l'indispensabile sente una gran mancanza del superfluo.[3]
  • Come tutti ben sappiamo, i gatti governano il mondo.[4]
  • Di un uomo santo il corpo l'han costruito i cieli.[5]
  • E tanti sun li Zenoexi | e per lo mondo sì destexi, | che und'eli van o stan | un'atra Zenoa ge fan.[6]
E tanti sono i genovesi, e per il mondo così dispersi, che dove vanno o stanno, un'altra Genova vi fanno.
  • Forse il fascismo non è mai esistito.[7]
  • Gli All Blacks arricchiscono ogni match con due colori: il nero delle loro maglie e il blu degli avversari.[8]
  • Hanno assunto quattro giornalisti. Uno democristiano, uno comunista, uno socialista e uno bravo.[9]
  • I cani percepiscono l'Aldilà. Abbaiano agli spiriti vaganti e quando la Morte si avvicina si mettono ad ululare.[10]
  • Il dentista è un uomo che mangia con i denti degli altri.[11]
  • Il raffreddore è una malattia, che quand'è curata dura una settimana, e, sette giorni, quando no![12]
  • Il rugby è una partita di scacchi giocata in velocità.[8]
  • L'esperienza è l'insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.[13]
  • [Con riferimento all'insensibilità verso gli animali] L'idea che un gatto abbia nove vite è costata la vita ad almeno nove su dieci dell'intera loro razza.[14]
  • Ma vedi, è difficile [parlare dell'origine delle cose], perché c'è sempre un sogno che ci sta sognando.
But you see, it is very difficult, for always there is a dream dreaming us.[15]
  • Migliaia di anni fa i gatti erano venerati come divinità. Questo, i gatti, non l'hanno mai dimenticato.[16]
  • Ne ammazza più una cattiva lingua che la mano del carnefice; un carnefice ammazza un uomo, una cattiva lingua molti.[17]
  • Nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore. (credenza inglese)[18]
  • Noi simme cori aridi | nimici de la pace | quando due cori s'ammano | noi tutti ci dispiace.[19]
  • Non c'è nulla di più sorprendente della verità, basta trovarla.[20]
  • Oh Signore, il Tuo mare è così grande e la mia barca così piccola![21]
  • Prendete un ditale, riempitelo di un prodotto medicinale, versatelo nella Senna dal ponte di Charenton, poi andate con una cisterna a raccoglier l'acqua sotto il ponte Mirabeau. Avrete così alcune migliaia di litri di rimedio omeopatico.[22]
  • Quando un uomo è candidato al parlamento, per lui tu sei un amico; quando è stato eletto sei un suo elettore; e quando è nel pieno delle sue funzioni sei solo un contribuente.[23]
  • Roma fu grande con Cesare. Oggi, con Alessandro è grandissima. Quello fu un uomo, questo un Dio.[24]
  • [Uno straniero in visita a Sparta, vedendo gli onori tributati agli anziani da parte dei giovani] Sparta è la sola città dove conviene essere vecchi.[25]
  • Un terzo di ciò che si mangia serve a vivere, gli altri due terzi servono a far vivere i medici.[26]

Note[modifica]

  1. Vari manifesti anonimi affissi nel centro di Roma la notte tra il 3 e 4 febbraio 2017; citato in Roma, manifesti contro papa Francesco: spunta l'ombra dei conservatori, Il Messaggero.it, 4 febbraio 2017.
  2. Scolpita nel 1621 sul coperchio della Fontana della Terrina in piazza Campo de' Fiori, Roma; citato in Gaetano Moroni, Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica, Vol. XXV, Tipografia Emiliana, Venezia, 1844, p. 179.
  3. Anonimo cinese. Citato in Gino & Michele, Matteo Molinari, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Raccolta completa 1991-2001. 1a parte, L'Espresso, Roma, 2002, § 1902.
  4. Citato in Aa. Vv., 106 tweet sui gatti... dalle celebrità, goWare, Firenze, 2013, p. 15. ISBN 978-88-6797-115-2
  5. Esametro in greco antico. Citato in Severino Boezio, Consolazione della filosofia, traduzione di Luca Orbetello, Rusconi, Milano, 1996, p. 191. ISBN 88-18-70150-9
  6. Anonimo genovese del XIII secolo. Citato in Nelio e Ivana Ferrando, I proverbi dei genovesi, Sagep, Genova, 1984, p. 62. ISBN 88-7058-114-4
  7. Anonimo del XX secolo; citato in Emilio Gentile, Fascismo. Storia e interpretazione, Laterza, 2002.
  8. a b Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 87, ISBN 88-8598-826-2
  9. Battuta circolante negli ambienti della Rai soprattutto nel 1980, più volte ripetuta da Enzo Biagi. Citato in Franco Costa, L'Avvocato e Signora. 48 anni d'amore tra Agnelli e la Juventus, Zelig Editore, Milano, 2003, p. 72. ISBN 88-8880-903-1
  10. Da una leggenda popolare zigana; citato in Renaldo Fischer, Storia di un cane e del padrone a cui insegno la libertà, Corbaccio, Milano, 1997, trad. Laura Pignatti, p. 9. ISBN 88-7972-205-0
  11. Citato in Vezio Melegari, Manuale della barzelletta, Mondadori, 19763, p. 108.
  12. Citato in Aniello Avallone Il mio amico medico, Lampi di stampa, 2011, p. 263. ISBN 8848811825
  13. Citato in Roger Abravanel e Luca D'Agnese, La ricreazione è finita, Rizzoli, 2016, p. 263.
  14. Anonimo statunitense; da On Cruelty to Animals, in Boston Post-Boy, n. 766, 27 aprile 1772, p. 1; citato in Erica Joy Mannucci, La cena di Pitagora, Carocci, Roma, 2008, p. 86. ISBN 978-88-430-4574-7
  15. Anonimo boshimano. Citato in Laurens Van der Post, The Heart of the Hunter, p. 139; in Ida Postma, A Dream Dreaming Us.
  16. Citato in Fabio Nocentini, I poteri magici del gatto, De Vecchi, Milano, 2011, p. 8. ISBN 9788841240762
  17. Citato in Frasi celebri, seconda di copertina di Tex N.60 - El Rey
  18. Citato in Aa. Vv., Antica saggezza dei gatti: aforismi felini, Edizioni del Baldo, Colognola ai Colli, 2013, p. 8. ISBN 8867210530
  19. Anonimo campano del XX secolo. Citato nel libretto dell'album di Fabrizio De André Anime salve (1996).
  20. Citato in Roberto Giacobbo, 2012: la fine del mondo?, Rai Eri – Mondadori, Roma – Milano, 2009, epigrafe.
  21. Verso di un ignoto poeta inglese dell'Ottocento. Citato in Baldassare Conticello, Scuola d'archeologo, L'Erma, Roma, 2005, p. 326. ISBN 88-8265-314-5
    La frase compare anche nel film Thirteen Days.
  22. Citato in Pitigrilli, La donna di 30, 40, 50, 60 anniScetticismo.
  23. Citato in Selezione dal Reader's Digest, ottobre 1974.
  24. Citato in Roberto Gervaso, I Borgia, Rizzoli, Milano, 1977.
  25. Citato in Plutarco, Apophthegmata Laconica, 235 E; traduzione di Giuseppe Zanetto, Adelphi, 1996. ISBN 978-88-459-1208-5
  26. Geroglifico su un papiro egizio; citato in Stefano Lorenzetto, Il profeta del digiuno cura i pazienti tenendoli 10 giorni senza mangiare, il Giornale.it, 17 settembre 2006.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]