Peccato: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
1 064 byte aggiunti ,  1 anno fa
sposto Gesù in sezione, sistemazioni, + Lutero
(annullo inserimenti fuori standard di Micheledisaveriosp)
(sposto Gesù in sezione, sistemazioni, + Lutero)
{{voce tematica}}
[[File:Tissot The Pharisee and the publican Brooklyn.jpg|thumb|J.Tissot, ''Il fariseo e il pubblicano'' ([[James Tissot]], 1886-1894)]]
{{indicedx}}
Citazioni sul '''peccato''' e sul '''peccatore'''.
*Che cosa noiosa dev'essere peccare quando si è atei. Realizzare il peccaminoso senza che poi nessuno te ne chieda conto. ([[Mario Benedetti]])
*Chi commette un peccato mortale intende di contentare, non Dio, ma il demonio; e siccome il demonio non è che tenebra, la povera anima si fa tenebra con lui. ([[Teresa d'Ávila]])
*Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra. ([[Gesù#Vangelo secondo Giovanni|Gesù]])
*Chi dunque sa fare il bene e non lo compie, commette peccato. ([[Giacomo il Giusto]], ''[[Lettera di Giacomo]]'')
*Ci sono due categorie di uomini: i giusti che si credono peccatori, e i peccatori che si credono giusti. ([[Blaise Pascal]])
*Come di un mercante che, avendo molte ricchezze e poca scorta, evita la strada pericolosa, e come chi ama la vita evita il veleno, così si deve evitare il peccato.<br />Colui nella cui mano non sia ferita può prendere con la mano il veleno: il veleno non penetra ove non c'è ferita, né vi è peccato per chi non lo commetta. ([[Gautama Buddha]])
*Come lo zoppo, per camminare, fa più movimento del sano, così il peccatore può dare l'impressione di essere più attivo del santo; ma non è che un'apparenza ingannevole. ([[Fabrice Hadjadj]])
*Così vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore [[Conversione|convertito]], che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione. ([[Gesù]])
*E poi il dolore anche inutile, anche ingiusto, non andava mai sprecato. Si devolveva in sconto dei peccati. E se non si avevano peccati personali, andava in sconto del Peccato Originale, vecchio debito di famiglia, contratto dai nonni Adamo ed Eva e mai estinto nei secoli, per il peso eccessivo degli interessi celesti. ([[Marcello Marchesi]])
*Far peccare un altro, è peggio che ucciderlo; perché uccidere una persona è solo allontanarla da questo mondo, ma farla peccare è escluderla anche dal Mondo Avvenire. (''[[Talmud]]'')
*Il peccato più grande è fare del male a chi ti vuol bene. (''[[Totò e Marcellino]]'')
*Il Signore disse allora a [[Caino]]: "Perché sei irritato e perché è abbattuto il tuo volto? Se agisci bene, non dovrai forse tenerlo alto? Ma se non agisci bene, il peccato è accovacciato alla tua porta; verso di te è il suo istinto, ma tu dòminalo". (''[[Genesi]]'')
*In verità, in verità vi dico: chiunque commette il peccato è schiavo del peccato. ([[Gesù#Vangelo secondo Giovanni|Gesù]])
*Intendo per [[innocenza|innocente]] non uno incapace di peccare, ma di peccare senza rimorso. ([[Giacomo Leopardi]])
*Io dico che l'[[esperienza]] mi ha insegnato esservi molte donne che simulano la [[virtù]] per rendere più prezioso il peccato ([[Ferdinando Fontana]])
*''L'ali apersi a un sospiro, e l'infinito | Amor nel libro, dove tutto è scritto, | II mio peccato cancellò col dito''. ([[Vincenzo Monti]])
*La contemplazione dei peccati in faccia alla croce è dialettica: mentre guardo il mio Redentore, comprendo finalmente che cosa davvero ho fatto. ([[Hans Urs von Balthasar]])
*''La [[giustizia]] fa onore ada una nazione, | ma il peccato segna il destinodeclino dei [[popolo|popoli]].'' (''[[Bibbia|Bibbia,Libro dei Proverbi]]'')
*La particolare sensibilità per i cosiddetti peccati sociali è indice di un cambio di sensibilità e dunque una crescita di responsabilità. ([[Fortunato Baldelli]])
*''La via del peccato è in discesa.'' ([[Marcello Marchesi]])
*Ti sei chinato sulle nostre ferite e ci hai guarito donandoci una medicina più forte delle nostre piaghe, una misericordia più grande della nostra colpa. Così anche il peccato, in virtù del Tuo invincibile amore, è servito a elevarci alla vita divina. (dalla ''Prefazio'' della liturgia Ambrosiana)
*Una fessura sola manderà a fondo il bastimento, ed un peccato solo rovinerà il peccatore. ([[John Bunyan]])
 
===[[Gesù]]===
*Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra contro di lei. (''[[Gesù#Vangelo secondo Giovanni|Gesù]]'')
*Così vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore [[Conversione|convertito]], che per novantanove giusti che non hanno bisogno di [[conversione]]. (''[[GesùVangelo secondo Luca]]'')
*In verità, in verità vi dico: chiunque commette il peccato è schiavo del peccato. (''[[Gesù#Vangelo secondo Giovanni|Gesù]]'')
 
===[[Martin Lutero]]===
*In questa vita non saremo mai così puri da compiere un'opera buona senza peccato.
*Se sei un predicatore della [[Grazia divina|grazia]], predica una grazia non finta, ma vera; se è vera grazia sopporta un peccato vero, non finto. Dio non salva i peccatori per finta. Sii peccatore e pecca fortemente, ma ancora più fortemente credi e godi in Cristo, che è vincitore del peccato, della morte e del mondo. Non si può che peccare, finché siamo qui; questa vita non è la dimora della giustizia, ma aspettiamo, dice [[Pietro apostolo|Pietro]], i nuovi cieli e la nuova terra in cui abiti la giustizia. È sufficiente che noi conosciamo per le ricchezze della gloria di Dio l'agnello che toglie il peccato del mondo; da questo non ci strappa il peccato, anche se fornicassimo o uccidessimo mille e mille volte in un solo giorno. Pensi che sia così piccolo il prezzo della redenzione per i nostri peccati offerto in un tale e tanto agnello? Prega fortemente, anche [essendo] un fortissimo peccatore.
*Tutto il regno di Cristo è perdono dei peccati.
 
===[[Adrienne von Speyr]]===
*Quando pecchiamo, pensiamo di essere geniali; quando ci [[confessione|confessiamo]], sappiamo di essere idioti.
*Se un sacrificio non costa niente, è un sacrificio senza Figlio e Spirito. La vittoria sul peccato è ciò che tiene occupati il Figlio e lo Spirito. Se l'uomo rinuncia al peccato solo perché non lo eccita più, non vi è nessuna rinuncia, che interessa Dio, difatti l'uomo potrebbe, se si presenta il caso, esser schiavo di nuovo del peccato, anzi in lui il buio deve esser superato da una luce maggiore: dall'amore del Figlio e dello Spirito.
 
=== [[Tommaso d'Aquino]] ===
*I peccati sono farina del nostro sacco; il bello, il buono che è in noi è frutto della [[misericordia]] di [[Dio]].
*S'impedirebbe molto di ciò che è utile se tutti i peccati fossero severamente vietati.
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|etichetta=peccato|w|w_preposizione=riguardante il|commons=Category:Sins|commons_preposizionepreposizione=sul|wikt=peccato}}
 
[[Categoria:Concetti religiosi]]

Menu di navigazione