Lacrima

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Lacrime)
Dettaglio della scultura seicentesca Deposizione di Cristo, raffigurante Maria Maddalena

Citazioni sulle lacrime.

  • Ah, quante cose mi vengono in mente di sera quando sono sola, o durante il giorno quando debbo sopportare certa gente che mi disgusta o che interpreta male tutte le mie intenzioni! Perciò finisco sempre col ritornare al mio diario, è il mio punto di partenza e il mio punto di arrivo, perché Kitty è sempre paziente; le prometterò che nonostante tutto continuerò a fare la mia strada e a inghiottire le mie lacrime. (Anna Frank)
  • Al tavolo di pace di Versailles, l'anziano prostatico Clemenceau, guardando il nostro ministro plenipotenziario Vittorio Emanuele Orlando continuamente in lacrime per le umiliazioni che, a suo dire, gli Alleati gl'infliggevano, bofonchiava: «Ah, se io potessi pisciare come lui piange!». (Indro Montanelli)
  • Allorché il Santo Benedetto si sovviene dei suoi figli esposti alle angosce – han detto i sapienti di grata memoria – Egli versa due lacrime nell'oceano, e la lor voce risuona da una estremità all'altra del mondo! (Shmuel Yosef Agnon)
  • Chi è mai riuscito a prendere quell'attimo che | anticipa | un brivido o una lacrima? (Le Mani)
  • Chi ha da fare non ha tempo per le lacrime. (George Gordon Byron)
  • Chi vuole conoscere la vera letizia deve essere capace di curare un cuore triste con le lacrime. (Vratislav Štovíček)
  • Con lacrime salate agli occhi tuoi | ben condita amata t'ho. (Lucio Battisti)
  • Devo combattere con le mie lacrime, | mica con una poesia. (Eugenio Finardi)
  • Di sotto al cappello abbassato sul viso, Achab lasciò cadere una lacrima nel mare; e tutto il Pacifico non conteneva ricchezze pari a quell'unica piccola goccia. (Herman Melville)
  • E non sarà un bastone | né il fumo di un fucile | a fare forte un uomo, | a farlo meno vile. | Gli basterà una lacrima, | limpido segnale | che può sentire amore, | che può fuggire il male. | Gli basterà una lacrima, | visibile cammino | dal fondo della notte | al chiaro del mattino. (Adriano Celentano)
  • E un sollievo di lacrime a invadere gli occhi | e dagli occhi cadere. (Fabrizio De André)
  • Gli occhi dietro alle lacrime come due pesciolini in un mare troppo stretto. (Margaret Mazzantini)
  • In questa valle di dolore e di lagrime ho l'onore di trovarmi bene. (Alfredo Panzini)
  • Le lacrime che guariscono sono anche le lacrime che scottano e feriscono. (Stephen King)
  • Le lacrime non conoscevano da troppo tempo la forma delle mie guance, la linea del mio viso, la luce del difuori. Silenziose per natura, arrivate agli occhi cadevano all'indietro giù fino in fondo al cuore che sempre più faticava a galleggiare. (Fabio Volo)
  • Le lacrime sono gli acquazzoni estivi sull'anima. (Alfred Austin)
  • Le lacrime sono la preghiera del cuore. (Gerolamo Rovetta)
  • Le lacrime sono le epistassi del cuore. (Toradora!)
  • Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima. E a chi piange, tutti gli angeli sono vicini. (Hermann Hesse)
  • Leggetemi, amanti, e riconoscendo qui meco i vostri errori, diventerete o più dotti ad amare o molto più prudenti a fuggire amore. E se leggendo forse qualche sospiro o lacrima vi tiene, siavi conforto poi che altrui ancora pruova quel che voi leggete. (Leon Battista Alberti)
  • Noi continuiamo ad asciugare le lacrime anche se sappiamo che l'uomo continuerà a piangere. Ma un giorno ogni dolore sarà consumato e ogni lacrima sarà asciugata. (Ermes Ronchi)
  • Non v'è goccia nel mare che non sia stata lacrima umana. (Antonio Beltramelli)
  • Posto che la bellezza sia una particolare distribuzione della luce, quella più congeniale alla retina, la lacrima è il modo con cui la retina – come la lacrima stessa – ammette la propria incapacità di trattenere la bellezza. (Iosif Aleksandrovič Brodskij)
  • Quando nelle malattie le lacrime sgorgano volontariamente dagli occhi, è un buon segno; se involontariamente, un cattivo segno. (Ippocrate)
  • Se è bello oggi contemplarti attraverso le lacrime, come sarai quando potrò contemplarti a pupilla aperta! (Maurizio di Gesù Bambino)
  • Senz'acqua non fiorisce la terra; né l'anima senza lagrime. (Niccolò Tommaseo)
  • Una furtiva lacrima | Negli occhi suoi spuntò. (Felice Romani)
  • Una lagrima ad una lagrima. Le due amarezze si fondono in una ineffabile dolcezza. (Ambrogio Bazzero)

Jean Cardonnel[modifica]

  • Le lacrime consumano il cuore di pietra e rivelano il cuore di carne.
  • Le lacrime distruggono il nostro essere artificiale e ci rivelano ciò che siamo.
  • Le lacrime innumerevoli alimentano il fiume della salvezza.
  • Le nostre lacrime manifestano sempre la qualità del nostro essere.
  • Non basta versare lacrime per appartenere alla grande schiera di coloro che piangono: proprio come non basta accumulare parole per dire una parola vera.
  • Non è indegno dell'uomo piangere.
  • Soltanto le lacrime hanno il potere di rimuovere il nostro essere fin nelle sue profondità.

Proverbi[modifica]

Cinesi[modifica]

Còrsi[modifica]

  • Làcrima di donna hè funtana di malizia.
Lacrima di donna è fontana di malizia.

Italiani[modifica]

  • Chi semina con le lacrime, mieterà con la gioia.
  • Ciascuno ha in casa i suoi morti da piangere.
  • Dagli occhi sgorgano le lacrime che piange l'amante, dal cuore le lacrime che piange l'infelice.
  • Il piangere è un sollievo.
  • Il pianto non ripara i mali.
  • La lacrima più grossa è quella che va in carrozza.
  • La lacrima risplende, ma intorbida l'occhio.
  • Le lacrime abbelliscono il volto della sposa nel dì delle sue nozze.
  • Le lacrime alleggeriscono il cuore.
  • Le lacrime commuovono più delle parole.
  • Le lacrime dei buoni non cadono in terra.
  • Le lacrime per i dolori altrui presto si seccano.
  • Le lacrime sono il balsamo di chi soffre.
  • Le lacrime sono le più belle perle della sposa.
  • Le ragazze piangono con un occhio, le donne con due e le suore con quattro.
  • Niente si asciuga cosi presto come le lacrime.
  • Piangere di gioia è una felicità.
  • Quando bisogna mangiare con le lacrime, nulla ha buon sapore.
  • Vi sono lacrime di dolore e di gioia.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]