Anima

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Psiche, personificazione dell'anima nella mitologia greca

Citazioni sull'anima.

  • Alle anime generose è poca soltanto una vita. (Emilio De Marchi)
  • Ascendi, o fra di noi tanto aspettata, | Felice Alma ben nata. (Eustachio Manfredi)
  • C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima. (Victor Hugo)
  • Certe anime assomigliano a spugne: da esse si può tirar fuori solo quello che hanno assorbito da noi. (Kahlil Gibran)
  • Come le persone appartenenti allo stesso gruppo sanguigno sono le uniche che possano donare il loro sangue a chi è vittima di un incidente, così anche un'anima può soccorrerne un'altra solo se non è diversa da questa, se la sua concezione del mondo è la stessa, se tra loro esiste una parentela spirituale. (Sándor Márai)
  • Come un individuo getta degli abiti logori per indossare nuovi vestiti, così l'anima incarnata abbandona le dimore corporee rovinate per entrare in altre nuove. (Bhagavadgītā)
  • Da sì cc' oggni cazzaccio fa er dottore, | e sputa in càtedra, e almanacca, e spera | De pesà ll'aria drento a la stadera, | Se n'hanno da sentì dd'ogni colore [...] E mmentr'er corpo spiggionato e brutto | È ssord' e mmuto e nnun z'arregge in piede, | lei [ l'anima] cammina da sé, pparla, e ffa ttutto. (Giuseppe Gioacchino Belli)
  • Chiedeva forse qualcuno di vedere l'anima? | Guarda la tua forma, il tuo aspetto, persone, sostanze, animali, alberi, i fiumi correnti, le rocce, le sabbie. || Tutti contengono gioie spirituali, che più tardi emanano; | come può il corpo vero morire e venire sepolto? || Del tuo vero corpo, e del vero corpo di ciascun uomo, di ciascuna donna, | ogni elemento sfuggirà alle mani dei becchini trasmigrando verso sfere appropriate, | seco recando quanto l'ha arricchito, dall'istante della nascita all'ora della morte. || I caratteri disposti dallo stampatore non rendono l'impressione, il significato, il senso principale, | più di quanto la sostanza e la vita di un uomo non lo rendano nel corpo e nell'anima, | indifferentemente, prima della morte o dopo la morte. || Osserva, il corpo comprende e afferma il significato, lo scopo principale, include e afferma l'anima; | chiunque tu sia, quanto superbo e divino è il tuo corpo, o ciascuna sua parte! (Walt Whitman)
  • Ciascuno deve custodire e santificare la propria anima nel modo e nel luogo a lui propri, senza invidiare il modo e il luogo degli altri. (Martin Buber)
  • Come corpo ognuno è singolo, come anima mai. (Hermann Hesse)
  • Come un cieco avverte il sole senza vederlo, così l'anima Dio. (Hans Urs von Balthasar)
  • Comprendiamo il valore della nostra anima dagli sforzi che il demonio fa per corromperla. (Giovanni Maria Vianney)
  • Destino dell'anima che si parte dalla vita nemica a Dio senza aver cancellato i suoi gravi peccati sono, è vero, la condanna e le tenebre dell'inferno; ma a chi prima della morte si pente e si riconcilia con Dio si apre lo splendente regno dei cieli della Beatitudine. (René Fülöp-Miller)
  • Dio ci volle nascosta l'anima al riparo dal nostro indiscreto sguardo degli occhi: ma pure non ha voluto che di tutto ci dovessimo l'uno all'altro affidar ciecamente con troppo pericolo di inganni, tradimenti e sciagure. (Vittorio Bersezio)
  • Di tutti i veleni l'anima è il più forte. (Novalis)
  • È la mia anima che vi ha scelto, non i miei occhi.
    È il mio cuore che vi ama, non la parte materiale di me stesso. (Klemens von Metternich)
  • È meglio non avere la salute del corpo che compromettere la vita dell'anima. (Santina Campana)
  • Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde. (Kahlil Gibran)
  • Fin dall'origine della vita, dunque, corpo e anima percepiscono i medesimi moti vitali e li condividono, anche quando l'essere umano si trova ancora nel grembo materno, così che la loro separazione ne determina la reciproca fine: unica è la loro sopravvivenza, come unica è la loro natura. (Tito Lucrezio Caro)
  • Idealità e morale sono i mezzi migliori per colmare il gran buco che si chiama anima. (Robert Musil)
  • II figliuolo di un nero è bianco al momento che nasce; parimente l'anima nasce bianchissima e pura, ma la vita la offusca. Considerate che le prime ingiustizie, i primi dolori nell' anima del fanciullo si stampano con caratteri, che non si cancellan mai più. (Jean Paul)
  • Il miglior modo di giudicare lo stato della nostra anima è di osservare la natura delle sue necessità e delle sue aspirazioni. (Sophie-Jeanne Sojmolov Swjetschin)
  • In senso borghese erano tutto immoralisti. Facevano distinzioni fra i peccati e l'anima, che nonostante i peccati può restare immacolata, quasi come Machiavelli fa distinzione fra i mezzi e il fine. (Robert Musil)
  • In verità l'anima non conosce né nascita, né morte, né principio, né fine; il peccato non la può toccare, né la virtù esaltare; essa è sempre stata, e sempre sarà; e tutto il resto è un involucro, come un globo intorno alla fiamma. (Inayat Khan)
  • L'alma che sol da Dio facta gentile, | ché già d'altrui non pò venir tal gratia, | simile al suo factor stato ritiene: | però di perdonar mai non è sacia | a chi col core et col sembiante umile | dopo quantunque offese a mercé vène. (Francesco Petrarca)
  • L'amore fa incredibili progressi, è la cancrena dell'anima. (Ivan Aleksandrovič Gončarov)
  • L'anima aiuta il corpo e in certi momenti lo solleva. È l'unico uccello che sostenga la sua gabbia. (Victor Hugo)
  • L'anima è assetata di armonia, mentre la vita, invece, è disarmonica. (Andrej Arsen'evič Tarkovskij)
  • L'anima che ha fatto naufragio non afferra la tavola che può salvarla; afferra quella che trova a portata di mano e affoga! (Klemens von Metternich)
  • L'anima della terra è notturna, ma la luce del sole la nasconde più che non la nasconda la tenebra. (Gabriele D'Annunzio)
  • L'anima di un uomo è immortale e incorruttibile. (Platone)
  • L'anima dell'animismo riunisce in sé attribuzioni caratteristiche ad entrambe le parti. Il suo essere mobile ed effimero, la capacità di lasciare il corpo, d'impossessarsi in modo definitivo o transitorio di un altro corpo, sono caratteristiche che richiamano vivamente quelle della coscienza. Ma il modo con cui essa si cela dietro le manifestazioni della personalità ci ricorda l'inconscio. (Sigmund Freud)
  • L'anima è «invisibile». Nessuno l'ha mai vista, nessuno ha dimostrato che essa possa essere priva di corpo, per tutta l'eternità e con la coscienza della propria identità – sempre ammesso che essa esista. (Karlheinz Deschner)
  • L'anima è la memoria che lasciamo. (Ambrogio Bazzero)
  • L'anima è la più angosciante spia che un nemico possa mandare. (Emily Dickinson)
  • L'anima è la vanità e il piacere del corpo finché uno è in gamba, ma è anche la voglia di uscire dal corpo quand'è malato o le cose girano male. (Louis-Ferdinand Céline)
  • L'anima è lo specchio di un universo indistruttibile. (Gottfried Leibniz)
  • L'anima è, per definizione, il principio della vita interiore e spirituale, inteso come entità indipendente. Essa è un naturale territorio di esplorazione delle religioni e delle teologie, e molte mitologie la fanno risalire ad un intervento diretto della divinità. (Piergiorgio Odifreddi)
  • L'anima è spesso talmente nascosta che non può appalesarsi che di tratto in tratto. (Nino Salvaneschi)
  • L'anima, | in sempiterno, - più a lungo di quanto la terra rimanga solida e bruna - più a lungo del flusso e riflusso delle onde. (Walt Whitman)
  • L'anima individuale è sostanziata dal tutto, poiché è da essa che sorge ogni cosa, tale identità con il tutto essendo mostrata dalla natura del suo percepire la realtà. (Spandakārikā)
  • L'anima non conosce leggi, non conta gli anni... (Maksim Gorkij)
  • L'anima non dimora, qual massa indipendente, nel corpo come in un carcere, da cui sarebbe liberata dalla morte. L'anima è l'uomo nella sua totalità. L'uomo non ha un'anima, egli è un'anima. (Robert Koch)
  • L'anima non è vendibile e non è nostra, dicevano i teologanti per dimostrare da più parti la iniquità del contratto. E neppure la libertà è vendibile; e se l'usarla e abusarla è nostro, non è tale la facoltà e il principio infuso da Dio con l'alito suo divino e che al dire di Omero vale una mezza anima. (Terenzio Mamiani)
  • L'anima non porta niente con sé nell'altro mondo tranne la propria educazione e cultura; e questo si dice che sia il più grande servizio oppure il torto più grande che si possa fare ad un uomo morto, proprio all'inizio del suo viaggio. (Platone)
  • L'anima nostra è tale che a volte sia piccina a contenere una goccia di rugiada, a volte sia troppo vasta per contenere i mari. (Ambrogio Bazzero)
  • L'anima precorre tempo e spazio, e non è come l'occhio, che crede cominci il cielo dove comincia l'orizzonte. (Ambrogio Bazzero)
  • L'anima, pur risiedendo nel corpo, distaccandosi dagli efflussi della materia può rimanere libera da appetiti carnali, dal senso del possesso, dalla paura della morte, così come il sole, pur riflettendosi nell'acqua, ne è distaccato. (Bhāgavata Purāṇa)
  • L'anima umana è davvero strana, e a mutarla d'umore meglio dei fatti sono le sorprese. (Geminello Alvi)
  • La bellezza si vede quando c'è qualche cosa dietro l'anima. (Riccardo Cocciante)
  • La poesia dev'essere la naturale effusione dell'anima nostra. (Anatole France)
  • La procreazione non ha nulla a vedere con l'anima nostra! La generazione è funzione assolutamente materiale. È più che mai vera la teoria di Proclo, e l'anima è una parte immateriale perfettamente divisibile da noi. In ciascuno di noi vive uno spirito già vissuto. Vera è la filosofia Alessandrina: la psiche è un'essenza incorporea separabile dal corpo. (Carlo Maria Franzero)
  • La vostra anima è il vostro specchio: è tutta voi. (George Bernard Shaw)
  • Le anime degli uomini, prese insieme, sono come una sola anima, poiché sono state generate da una sola anima. (Jakob Böhme)
  • Le anime ferite, lacerate o trafitte, sono abissi di cui la scienza non ha misurata la profondità. Ma son sempre gli abissi che invocano l'azzurro. (Nino Salvaneschi)
  • Nel bisogno stesso di superiorità estetica della vita, nel senso stesso di nausea per la vita vi è la rinascita dell'anima. (Carlo Maria Franzero)
  • Nessuno nasconde un oggetto prezioso in un recipiente di grande valore, ma spesso tesori incalcolabili sono posti in un recipiente del valore di un asse [moneta romana di scarsissimo valore]. Così è per l'anima: essa è un oggetto prezioso ed è venuta a trovarsi in un corpo spregevole. (Vangelo secondo Filippo)
  • Non si può comprare un'anima: appartiene a Dio. (La contessa scalza)
  • O se come il torrente che rovina | E si riposa nell'azzurro eguale, | Se tale a le tue mura la proclina | Anima al nulla nel su andar fatale, | Se a le tue mura in pace cristallina | Tender potessi, in una pace eguale, | E il ricordo specchiar di una divina | Serenità perduta o tu immortale | Anima! o Tu! (Dino Campana)
  • Ogni anima che Dio crea, la crea innamorata. (Ernesto Cardenal)
  • Per l'anima non è mai notte. Mi stupisco tu possa volere tanto il giorno! Per la mia anima il sole non è mai tramontato. (Angelus Silesius)
  • Per me una persona è tutto, o nulla. La mia anima non è suscettibile di un mezzo sentimento o di un mezzo pensiero. (Klemens von Metternich)
  • Perfino le persone più care non sono la meta e il fine della ricerca d'amore, ma simbolo della nostra anima. (Carl Gustav Jung)
  • Piccola anima smarrita e soave, | compagna e ospite del corpo, | ora t'appresti a scendere in luoghi | incolori, ardui e spogli, | ove non avrai più gli svaghi consueti. (Publio Elio Traiano Adriano)
  • Quand'un alma gentil, credo dal cielo | Discesa, ad onorar quel chiaro giorno, | Però che tal nascer non suole in terra, | Vidi tra molte stelle a par d'un sole | Con raggi fiammeggiar, da far in vita | Tornar quanti mai spense avara morte. (Angelo di Costanzo)
  • Qual vantaggio infatti avrà l'uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima? O che cosa l'uomo potrà dare in cambio della propria anima? (Gesù)
A che serve guadagnarsi tutto il mondo, e perdere l'anima? (Alfonso Maria de' Liguori)
  • Quando nell'anima c'è un Dio, cioè la fede negl'ideale, il pensiero compone sillogismi di ferro, la volontà vuole propositi di ferro, il braccio compie opere di ferro, il fiat dello spirito plasma col caos i colossi; i popoli intendono le magnanime imprese, le compiono e le cantano. (Giuseppe Guerzoni)
  • Sappiamo di avere un'anima, perché l'abbiamo sentito e perché ce l'insegna la fede, ma così all'ingrosso, tanto è vero che ben poche volte pensiamo alle ricchezze che sono in lei, alla sua grande eccellenza e a Colui che in essa abita. (Teresa d'Ávila)
  • Se dal dolce pensier riscuoto l' alma | Per bassi effetti dell' umana vita, | Riman dal corso suo, quasi smarrita | Nave, ch' affretta in perigliosa calma. (Vittoria Colonna)
  • Se l'anima è nata libera allora non la si calibra. (Caparezza)
  • Se un uomo comincia a uccidere, prima o poi la sua anima muore. (Amalgam Comics)
  • Sta quiete anima mia, sta quieta; | le armi che porti sono fragili. (Alfred Edward Housman)
  • Una delle prove dell'immortalità dell'anima è che tantissimi vi hanno creduto. Tantissimi hanno anche creduto che il mondo fosse piatto. (Mark Twain)
  • Una sola è l'anima, anche se è divisa e circoscritta in infinite nature e realtà individuali. Una sola è l'anima intelligente, anche se dà l'impressione di trovarsi divisa. (Marco Aurelio)
  • Vi è un tragico conflitto nell'anima dell'uomo; e, fra le imperfezioni della natura umana, questa è molto più grave che i travagli del parto. (Theodosius Dobzhansky)
  • Vive nel presente ogni cosa, l'anima nel futuro: misteriosa natura! (Augusto Conti)

Giordano Bruno[modifica]

  • Dico, dunque, che nelle cose è da contemplare, se cossì volete doi principii attivi di moto: l'uno finito secondo la raggione del finito soggetto, e questo muove in tempo; l'altro infinito secondo la raggione dell'anima del mondo, overo della divinità, che è come anima de l'anima, la quale è tutta in tutto e fa esser l'anima tutta in tutto; e questo muove in istante.
  • Per virtù del grande demone (che è l'amore) attraverso lo spirito l'anima si congiunge al corpo, attraverso l'anima si congiunge allo spirito una forza più separata e divina, e attraverso un numero più o meno grande di enti intermedi tutte le cose dell'universo sono connesse e concatenate a tutte le altre.
  • Quella [l'anima] de l'uomo è medesima in essenza specifica e generica con quella de le mosche, ostreche marine e piante, e di qualsivoglia cosa che si trove animata o abbia anima: come non è corpo che non abbia o piú o meno vivace– e perfettamente communicazion di spirito in se stesso.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]