Aladdin

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Aladdin

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Il genio di Aladdin

Titolo originale

Aladdin

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1992
Genere animazione
Regia Ron Clements e John Musker
Soggetto basato su Aladino e la lampada meravigliosa
Sceneggiatura John Musker, Ron Clements, Ted Elliott, Terry Rossio
Produttore John Musker, Ron Clements, Donald W. Ernst, Amy Pell
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Note

Aladdin, film statunitense d'animazione della Disney del 1992.

Frasi[modifica]

  • Ahahahah! È mia. È tutta mia e ora... Ma dov'è?! No. Nooooo! (Jafar) [credendo di avere la lampada]
  • Hai ragione, i suoi poteri sono superiori ai miei... Ma non per molto... Schiavo, esaudisci il mio terzo desiderio: voglio essere trasformato in un Genio onnipotente! (Jafar)
  • Ti fidi di me? (Aladdin)
  • Mica male come mossa! Roba da pazzi... questo mi ha messo al tappeto! (Il Genio) [quando il tappeto fa scacco matto, durante una partita di Scacchi]
  • Si vive in serie A | e dimentica la B! (Il Genio) [dalla canzone Un amico come me]
  • Un giorno, Abù, le cose cambieranno. Saremo ricchi, vivremo in un palazzo e non avremo un solo problema al mondo. (Aladdin)
  • Chi va a Roma perde poltrona, Abubù! (Jafar) [a Aladdin]
  • Non sono uno straccione. E non è vero che ho le pulci. (Aladdin) [grattandosi la testa]
  • Buono, micetto! (Aladdin) [alla tigre Raja]
  • Perfetto tempismo, Abù. Come al solito. (Aladdin)
  • Genio, voglio che tu mi faccia diventare un principe. (Aladdin)
  • Io non sono un trofeo da vincere! (Jasmine)
  • Padre, io non sopporto di sentirmi costretta. Se mi sposerò, voglio che sia per amore. (Jasmine)
  • [Riferendosi al principe Achmed] Guardalo bene, Abù; non si incontra tutti i giorni un asino su un cavallo! (Aladdin)
  • Urrà! Sia lode all'eroe trionfatore! (Genio) [ad Aladdin]
  • [Il Genio, pensando che Aladdin e Abu lo abbandonino nella caverna, si piazza di fronte ad Aladdin]
    Ehi, scusa un momento. No, dico ce l'avessi con me? Mi hai strofinato la lampada?! Mi sei venuto a svegliare?! Mi hai portato qui?! E adesso mi vorresti piantare in asso?!? Ma io non credo proprio! Te lo puoi scordare! Io esaudisco i tuoi desideri, quindi SEDUTO! In caso di emergenza le uscite sono qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, dovunque! I signori passeggeri sono pregati di allacciare le nappe di sicurezza. Si paaaaaaaaaaaarteeeeeeeee! (Genio)

Dialoghi[modifica]

  • Genio: Bene, sentiamo che cosa ha da dire ora il nostro scettico blu!
    Aladdin: Oh, be', mi hai convinto... tornando ai miei tre desideri.
    Genio: Che cosa odono le mie orecchie? Tre!? [cambiando voce] Tu avere già consumato uno, jawohl!
    Aladdin: Eh, no! Io non ho espresso il desiderio di uscire dalla caverna, eh, hai fatto tutto da solo.
    Genio [trasformandosi in pecora]: Chi pecora si fa il lupo se la beeeeeve... e va beeene che beeeeestia... però niente più extra, né?
  • Iago [sputando i biscotti che il Sultano gli ha fatto mangiare]: Puah! Puah! Io mi sono stufato! Se quello cerca ancora di rifilarmi un altro di quegli schifosi biscotti muffiti, giuro che... bam! Buah!
    Jafar: Cerca di calmarti, Iago!
    Iago: Io gli rivolto la faccia con un pugno!
    Jafar: Presto sarò io il sultano e non quel vecchio rimbambito.
    Iago: Allora vedrai come glie li faccio ingozzare io a quei biscotti pidocchiosi Ha! Ha!.
  • Aladdin: Genio, ho bisogno di aiuto.
    Genio [cambiando voce, con aspetto simile a Jack Nicholson]: Ascolta, cocco, le chiacchiere stanno a zero! Se vuoi rimorchiare la ragazzina, l'unica cosa che ti resta da fare è scoprire le tue carte!
    Aladdin: E cioè?
    Genio: Dille tutta la... verità!!!
    Aladdin: Ma sei matto?! Se Jasmine scoprisse che in realtà sono solo uno straccione da quattro soldi... riderebbe di me.
    Genio: Al, le donne adorano un uomo che le fa ridere.
  • Sultano: Jafar, tu, vile traditore!
    Iago: Da oggi questo vile traditore sarà sultano!
  • Genio [dopo che Aladdin l'ha liberato]: Sono libero... sono libero. Presto, dai chiedimi una cosa assurda! Dai! Dai! Dai! Chiedi il Nilo! Dimmi che vuoi il Nilo! Dai, prova!
    Aladdin: Ehm... voglio il Nilo.
    Genio: Col cavolo! Ahahahah!

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]