La sirenetta II: ritorno agli abissi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

La sirenetta II: ritorno agli abissi

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale The Little Mermaid II: Return to the Sea
Paese Stati Uniti d'America, Australia
Anno 2000
Genere animazione
Regia Jim Kammerud, Brian Smith
Soggetto Hans Christian Andersen (fiaba)
Sceneggiatura Elizabeth Andreson, Temple Mathews
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

La sirenetta II: ritorno agli abissi, film statunitense d'animazione Disney del 2000.

Frasi[modifica]

  • Una volta la Sirenetta sognava la vita sulla terra. Ed ora sua figlia sogna il mare. (Narratore dal trailer)
  • Oh, Sebastian, è più forte di me, mi piace troppo il mare! (Melody)
  • Questa conchiglia ha un significato. Se nessuno mi dice niente, allora lo scoprirò da sola. (Melody)
  • Sai una cosa? Quando ero un adolescente, non mi tiravano fuori dal guscio per nulla al mondo. Avevo questa vocetta stridula, e delle cheline piccole piccole! E poi un giorno boom! Ho cominciato a parlare come un Caruso e mi sono sbucate queste tenaglie! (Sebastian a Melody)
  • Smettila di criticarmi! Mia madre era così, non faceva altro che criticarmi! Diceva sempre "Ursula qui", "Ursula là", "Ursula questa", "Ursula quello", "Oh Morgana, perché non assomigli un po' a tua sorella Ursula!??!" (Morgana ad Undertow)
  • Oh, i sogni si avverano sempre. Hai visto, mamma?! Adesso chi è la tua prediletta?! (Morgana)
  • Mi manchi tanto, papà. Vorrei tanto che fossi qui con noi. (Ariel)
  • Nonno, credo che questo appartenga a te! (Melody) [tirando il tridente a Re Tritone, dopo che Morgana l'aveva preso]
  • Che cosa mi hai fatto?! Povero me! Sono diventato un'acciuga! (Undertow) [dopo che Re Tritone l'ha rimpicciolito]
  • In tutti questi anni tu non mi hai detto niente. (Melody)
  • [rivolto a Melody che esitava a rubare il tridente di Re Tritone] Ma prego, prego. Fai pure con comodo, dai rilassati... Restiamo tutti qui, A MORIRE AMMAZZATI! (Tip)
  • Su coraggio spaccatemi in 2, riducetemi a una salsetta rosa, sire. (Sebastian)

Dialoghi[modifica]

  • Morgana: Non è ancora finita, Tritone!! Questo è solo l'inizio!!
    Re Tritone (alle sue guardie): Inseguitela!!
    Morgana (scomparendo in un vortice): Ahahahah!! Non mi troverai mai!! Mai!! Distruggerò te e anche la tua preziosa nipotina!!! Ahahahah!!!
    Re Tritone: Non ci riposeremo finché quella megera non sarà debellata!! Trovatela!! TROVATELAAA!!!
  • Sebastian: Melody cara, ma insomma quante volte te lo devo ripetere?
    Sebastian e Melody: Che è espressamente vietato per te nuotare oltre le mura di sicurezza.
    Melody (parodiando Sebastian): E nuotare così è un'incosciente trasgressione di quelle regole. Non te lo ricordi più?
    Sebastian (breve pausa): Falla finita.
    Melody: Oh Sebastian, è più forte di me. Mi piace troppo il mare!
  • Undertow: Non è per via di Ursula che sono in miniatura. È colpa tua!
    Morgana: Non è vero!
    Undertow: È colpa tua se ci siamo dovuti nascondere qui per dodici gelidi anni!
    Morgana: Non è vero!
    Undertow: È colpa tua se non possiamo più mostrare la faccia nella società marina!
    Morgana: Ora smettila di provocarmi, squametta con la tosse.
  • Sebastian (da solo): Va bene, Sebastian, devi restare calmo. Non è stata colpa tua. Tutto quello che devi fare è andare là e spiegare con calma e sangue freddo che Melody è scappata. Non ti agitare. Qualunque cosa fai, non devi – nella maniera più assoluta – farti, prendere, dal panico...
    Ariel: Melody?
    Sebastian: AAHH!!! MELODY È SCAPPATA, MELODY È SCAPPATA!!!
  • Ariel: Flounder, ho bisogno del tuo aiuto...
    Flounder: Non mi fermerebbe un cavalluccio marino imbizzarrito!

Altri progetti[modifica]