Canto di Natale di Topolino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Canto di Natale di Topolino

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Mickey's Christmas Carol

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1983
Genere animazione, fantastico, drammatico
Regia Burny Mattinson
Soggetto Charles Dickens
Sceneggiatura Burny Mattinson, Tony Marino, Ed Gombert, Don Griffith, Alan Young, Alan Dinehart
Produttore Burny Mattinson
Doppiatori originali
  • Alan Young: Ebenezer Scrooge (Paperon de' Paperoni)
  • Wayne Allwine: Bob Cratchit (Topolino), Donnola becchino, Cane mendicante
  • Hal Smith: Fantasma di Jacob Marley (Pippo), Collettore per i poveri n. 1 (Topus)
  • Will Ryan: Collettore per i poveri n. 2 (Talpino), Spirito del Natale Presente (Willie il gigante), Spirito del Natale Futuro (Gambadilegno)
  • Eddie Carroll: Spirito del Natale Passato (Grillo Parlante)
  • Patricia Parris: Isabelle (Paperina)
  • Dick Billingsley: Piccolo Tim (Tip)
  • Clarence Nash: Fred (Paperino)
Doppiatori italiani

Doppiaggio originale

Ridoppiaggio (1990)

Canto di Natale di Topolino, film del 1983, regia di Burny Mattinson.

Incipit[modifica]

Oggi il Natale porterà | gioia e serenità. | Senti un lieto scampanare | simbolo di felicità. | Senti nell'aria la magia, | l'ottimismo, l'allegria | e felici con gli amici | siamo in festosa compagnia. | Se la neve fiocca già | ed i tetti coprirà | nelle case unita sia | la famiglia in armonia. | Oggi il ricco porterà | cibo e doni a chi non ha || se puoi toglierti il di più, | va' e portali anche tu, | sempre più, sempre più. | Ad ogni dono che farai | più felice tu sarai. | Quanta gioia ti darà | dire buon Natale (dire buon Natale) | dire buon Natale (dire buon Natale) | un buon Natale ognun avrà. (Coro)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il mio socio Jacob Marley, morto sette anni fa esatti. Eh, era bravo lui: rubava alle vedove, e truffava i poveri! Nel testamento mi aveva lasciato i soldi per una lapide. Ah! Io l'ho fatto seppellire in mare! (Scrooge)
  • Il tempo è denaro. (Cartello nell'ufficio di Scrooge)
Time is money
  • Lo vedi come va il mondo, Cratchit? Lavori tutta una vita per fare i soldi e la gente vuole che tu li dia via! (Scrooge)
  • [In pantofole, camicia da notte e con il cappello rotto] Non posso uscire così, eh, no! [prende il bastone] Ecco, così va meglio! (Scrooge)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Scrooge [rivolto al suo nipote Fred]: Che c'è di cosi tanto felice?! Ti dirò io che cos'è il Natale! È solo un altro giorno lavorativo e ogni scemo che non è d'accordo dovrebbe essere bollito nel suo brodo!
    Cratchit: Ma signore, il Natale è un giorno in cui si fa del bene. È un giorno da passare in famiglia.
    Scrooge: E io dico: bla, bubbole!
    Fred: Beh, non m'importa! Io dico buon Natale, BUON NATALEEE!!!
  • Addetto alla colletta #1: Signore, stiamo raccogliendo offerte per gli indigenti e i bisognosi.
    Scrooge: Per i ricchi?
    Addetto alla colletta #2: Una colletta per i poveri.
    Scrooge: Oh... Aaah! Be', vi rendete conto che se date i soldi ai poveri non saranno più poveri? E se non sono più poveri non dovrete più raccogliere soldi per loro...
    Addetto alla colletta #1: Be', se la mettete così...
    Scrooge: ...e se non dovrete più raccogliere soldi per loro vi troverete senza lavoro. Oh, vi prego signori, non chiedetemi di farvi perdere il lavoro, non alla vigilia di Natale!
    Addetto alla colletta #1: Oh, non lo faremmo mai, signore!
    Scrooge: Beh... vi consiglio di dare questa ai poveri, e di andare via!
  • Fantasma del Natale Passato: Sono il Fantasma dei Natali Passati.
    Scrooge: Oh, credevo fossi più alto.
    Fantasma del Natale Passato: Caro Scrooge, se si misurasse la gente dalla bontà tu non saresti più grande di un granello di polvere!
  • [Nella visione del Natale passato]
    Isabel [desiderando un bacio]: Ho gli occhi chiusi, ho le labbra protese e sto proprio sotto il vischio...
    Scrooge: Ehm...stai anche sopra il mio piede...
  • Fantasma del Natale Presente: Sento puzza... sento puzza di che? Di un vecchio inglesuccio taccagno! Penso di sì! Sì, è così! [lo prende tra le dita]
    Scrooge: Ti prego, lasciami! Non mangiarmi!
    Fantasma del Natale Presente: Perché il Fantasma del Natale Presente, che sono io, dovrebbe mangiare un piccolo avaro disgustoso come te? Specie quando ci sono tante cose buone da godersi nella vita! Guarda.
    Scrooge: Oh, frutta secca, tacchino, maialino di latte!
    Fantasma del Natale Presente: E non dimenticare il gelato al cioccolato con il pismacchio... con il pistaccio... con il pistaticcio... insomma... con lo yogurt!
    Scrooge: Da dove viene tutta questa roba?
    Fantasma del Natale Presente: Viene dal cuore, Scrooge. È il cibo della generosità, che tu hai negato al prossimo per tanto tempo.
    Scrooge: Generosità! Con me nessuno ha mai mostrato generosità!
    Fantasma del Natale Presente: Tu non ne hai dato nessun motivo. Eppure c'è chi ha un po' di calore nel cuore anche per quelli come te.
    Scrooge: Nessuno che io conosca! Te lo assicuro!
    Fantasma del Natale Presente: Allora, vedrai!
  • Scrooge [spaventato]: Spirito, di chi è questa tomba cosi vuota?
    Fantasma del Natale Futuro: Ma è la tua, Ebenezer! [buttando giù Scrooge nella sua tomba] È il papero più ricco di tutto il cimitero! [ride maleficamente]

Citazioni su Canto di Natale di Topolino[modifica]

Frasi promozionali[modifica]

  • Una favola sotto l'albero.[1]

Note[modifica]

  1. Dalla copertina del DVD. Copertina DVD, comingsoon.it

Altri progetti[modifica]