Chi ha incastrato Roger Rabbit

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Chi ha incastrato Roger Rabbit

Immagine Who Framed Roger Rabbit logo.png.
Titolo originale

Who Framed Roger Rabbit

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1988
Genere commedia, fantasy, animazione
Regia Robert Zemeckis
Soggetto Gary K. Wolf (storia breve)
Sceneggiatura Jeffrey Price, Peter S. Seaman
Produttore Frank Marshall, , Robert Watts
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Note
  • Vincitore di 3 premi Oscar (1989):
    • Miglior montaggio
    • Migliori effetti speciali
    • Migliori effetti sonori

Chi ha incastrato Roger Rabbit, film statunitense del 1988 con Bob Hoskins, regia di Robert Zemeckis.

Tagline
Un uomo, una donna, e un coniglio creano un triangolo pieno di guai

Incipit[modifica]

[«Baby Hermann and Roger Rabbit in "Something's cookin'" directed by Raoul J. Raoul»]

Mamma: Mammina va all'istituto di bellezza tesoro, ma ti lascio con il tuo amico del cuore Roger, il quale sarà molto molto attento al mio pupetto perché se non lo fa lo rispedisco a fare la cavia in laboratorio!
Roger Rabbit: Per favore, non si preoccupi! Sempre agli ordini! Signora signorsì! Mi occuperò di lui come se fosse il mio proprio fratellino. O la mia sorellina. Auh! O la sorellina del mio fratellino. O il mio secondo cugino del figlio [...]
Baby Hermann: Ah, pappabiccotto!
Roger Rabbit: ...o il mio nono cugino di quinto grado elevato alla cento sedicesima potenza! [...] da parte di madre elevato al cubo moltiplicato [...] Oppure come il mio cugino di diciassettesimo grado elevato al quadrato, al circolo, al rombo meno il 18%.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Con disprezzo] Cartoni... (Eddie Valiant)
  • Il più bello è che lavorano per un pugno di noccioline. (R.K. Maroon) [Lanciando noccioline a Dumbo]
  • Ma che ho la faccia da banca?! (Controllore) [A Eddie Valient che per comprare il biglietto del tram gli ha mostrato un assegno]
  • [Viaggiando clandestinamente sul retro di un tram]
    Bambino: Ehi, amico, non ce l'hai la macchina?
    Eddie Valiant: Ma che te ne fai? A Los Angeles abbiamo i migliori mezzi pubblici del mondo!
  • A quel branco di scribacchini. Che possano morire intossicati d'inchiostro! (Eddie Valiant) [Brindisi dai film]
  • C'è qualcuno che capisca cosa dice questo papero?! (Daffy Duck) [Riferendosi a Paperino]
This is the last time I work with someone with a speech impediment![1]
  • Whisky "on the rocks"... [Per evitare che i pinguini gli portino un bicchiere di whisky con dentro dei sassi] Ghiaccio! Non rocce! (Eddie Valiant)
  • C'è poco lavoro da quando i cartoni animati sono passati al colore. Ma io sono ancor in gamba, Eddie. Boop-boop-be-doop! (Betty Boop)
  • La luce della mia vita, la pupilla dei miei occhi, la crema del mio caffè! (Roger Rabbit) [Parlando della moglie Jessica]
  • [Scherzando sull'alcolismo di Eddie] Ma tu non eri Eddie Valiant? O adesso ti fai chiamare Jack Daniels? (Agente di polizia)
  • Da quando Cartoonia è sotto la mia giurisdizione mi sono posto l'obiettivo di mettere un freno alla follia dilagante e l'unico modo di farlo è costringere i cartoni a rispettare la legge. (Giudice Morton) [Prima di sciogliere nella "salamoia"[2] una scarpa animata]
  • Il problema è che ho le voglie di un cinquantenne e il pisellino di tre anni! (Baby Hermann)
  • [...] questa storia puzza più dei miei pannolini di ieri! (Baby Hermann)
  • Il mio Havana! (Baby Hermann) [Piangendo a squarciagola perché gli è caduto il sigaro]
  • "Mia adorata Jessica, in quante guise t'amo, lascia che io le enumeri: Una in mille, due in duemila, tre in tremila, quattro in quattromila..." (Roger Rabbit) [Leggendo mentre salta sul letto la lettera alla moglie Jessica]
  • Salve ragazzi! Non vi ho sentito entrare! (Eddie Valiant) [alle faine, entrate in casa forzando la porta con una mitragliata]
  • Cercate dappertutto, ragazzi! Rivoltate la casa da "fima a ciondo"! (Sergente faina)
  • Di' un po', Eddie, hai un coniglio in tasca o sei contento di vedermi?[3] (Dolores) [A Eddie, che nasconde Roger sotto l'impermeabile]
  • Mannaggia ai pescetti, Eddie! (Roger Rabbit)
  • È sempre così allegro, o solo quando è ricercato per omicidio? (Dolores) [riferendosi a Roger Rabbit]
  • Senti, la mia filosofia è questa: se non si ha un po' di senso dell'umorismo è meglio essere morti. (Roger Rabbit)
  • [Cantando sulle note di The Merry-Go-Round Broke Down, nel doppiaggio italiano detta Come è bello il Carosello[4]] [...] e puoi ridere per tre. | Bei denti! chi è tuo padre, Dracula? | Si chiama Eddie e poi, fa il muso a tutti noi, | ma poi con me non ce la fa, buffone diverrà! | Là, quà, ehilà, lì, qui! | Faccio tanta confusion, son matto e un po' fifon! | Ma io lo che tanto male parlare no, non può! [Si spacca un piatto in testa, ma si blocca il disco sul grammofono quindi continua a spaccarsi piatti in testa] Non può! | Non può! | Non può! | Non può! | Non può! | Non può! (Roger Rabbit)
  • Ma io sono un cartone e i cartoni esistono per far ridere la gente! (Roger Rabbit)
  • Una risata può essere una cosa molto potente. Vedi, a volte nella vita è l'unica arma che ti rimane [...] (Roger Rabbit)
  • Specialità del giorno
    Coniglio in salamoia
    $ 5000 (Scritta) [Sulla lavagna del locale Inchiostro e Tempera modificata dal Guidice Morton]
Todays special
Rabbit dip
$ 5000
  • Vi ricordate cos'è successo una volta scorsa? Se non la smettete di ridere, farete la stessa morte di quelle idiote delle vostre cugine, le iene ridens! (Giudice Morton) [Rimproverando le faine che continuano a ridere]
  • No, guido io! Sono io il taxi! (Benny il taxi)
  • Nessuno sa incassare le botte come Pippo! Che tempismo! Che tocco! Che genio! (Roger Rabbit) [Guardando un film con Pippo]
  • Tu sei l'unica persona in questa sala che non sta ridendo! Ma non c'è proprio niente che riesca a penetrare la tua pervicace perplessità? (Roger Rabbit) [A Eddie]
  • Uh, speriamo che sia un altro cartone! Mannaggia ai pescetti, un altro stupido cinegiornale! Io odio i cinegiornali! (Roger Rabbit) [Al cinema]
  • Eddie Valiant: Meno male che non c'è Teddy a vedermi scappare con la coda tra le gambe!
    Roger: Non è tanto scomodo una volta che ci hai fatto l'abitudine.
  • Nessuno riesce a incastrarlo Roger Rabbit! (Roger Rabbit)
  • Salita, signore? Il gradino, signore? Si regga forte, signore. Il suo piano, signore. Buona giornata, signore. (Droopy) [Facendo l'usciere ascensorista]
  • Cartoni... Ci cascano sempre! (Eddie Valiant)
  • [Eddie starnutisce]
    Ombra di Eddie Valiant: Salute!
    Eddie Valiant: Grazie!
  • Eddie Valiant: Seriamente, che che ci trovi in quel tizio? [Riferito a Roger Rabbit]
    Jessica Rabbit: Mi fa ridere.
  • Cartoonia diverrà legalmente mia: mobili, immobili e soprammobili. (Giudice Morton)
  • Noi cartoni facciamo gli scemi, ma non siamo mica stupidi! (Roger Rabbit)
  • Guarda. Le stelle! Sono pronto per girare, Raoul! (Roger Rabbit) [ridendo dopo che una delle faine gli ha fatto cadere in testa un sacco di mattoni]
  • Roger, tesoro, voglio che tu sappia che ti amo. Ti ho amato più di quanto una donna abbia mai amato un coniglio. (Jessica Rabbit) [Dichiarazioni d'amore dai film]
  • Uno di questi giorni, brutti idioti, finirete per morire dal ridere! (Giudice Morton) [rimprovera le faine che stanno ridendo di lui, dopo che è scivolato ed è caduto]
Non sono un cartone qualunque! Ti ricordi di me, Eddie? Quando ho ucciso tuo fratello, io avevo... Questa vocetta! Ricordi? (Giudice Morton)
  • Non sono un cartone qualunque! Ti ricordi di me, Eddie? Quando ho ucciso tuo fratello, io avevo... questa vocetta! Ricordi? (Giudice Morton)
  • [Ultime parole] Mi sto sciogliendo! Mi sto sciogliendo! Mi sto sciogliendo! Che mondo crudele! (Giudice Morton) [nella salamoia]
  • Mamma mia bella! Che cavolo è successo qua?! Sono 37 anni che faccio il taxi, ma un casino simile non l'avevo visto mai! (Benny il taxi) [Guardando il cadavere del Guidice Morton]
  • Pisellate! (Baby Hermann)
  • "Io, Marvin Acme, sano di corpo e di mente [...] lascio in eredità perpetua la proprietà nota come Cartoonia a quegli adorabili personaggi chiamati cartoni." (Roger Rabbit) [Leggendo il testamento di Marvin Acme, scritto con l'inchiostro simpatico]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Raoul: Stop, stop, stop, stop, stop!
    Baby Herman: Che diavolo c'era che non andava questa volta?!
    Raoul: [Con un tono umile] Non è colpa tua Baby Herman, tu sei stato grande, perfetto, più che perfetto! È Roger che continua a sbagliare le battute! [Con tono arrabbiato] Roger... [Afferra uno degli uccellini che volano sulla testa di Roger] Che è questo?!
    Roger Rabbit: Un uccellino?
    Raoul: Un uccellino! [Lo sbatte a terra] Roger, leggi il copione, guarda che cosa dice, guarda: "Il coniglio prende una botta, il coniglio vede le stelle." Non uccellini, stelle! Spegnete quel playback per favore! Mi fai morire, tu vuoi la mia morte!
    Baby Herman: Ma porca miseria, Roger! Quante volte la dobbiamo ripetere questa maledetta scena?! Raoul, io vado nella mia roulotte a fare un pisolino! [Passa sotto la gonna di una donna dello staff] Scusa cocca..!
    Raoul: Ah, io ho lo stomaco a pezzi, questo set è un casino, ripulite il teatro, tiratelo fuori di lì o rinchiudetecelo dentro! Via le luci! E tu dai pausa, solo mezz'ora!
    Roger Rabbit: P-p-per favore Raoul, adesso ti faccio le stelle, basta che mi butti il frigorifero in testa un'altra volta!
    Raoul: Te l'ho già tirato sulla testa la bellezza di ventitré volte!
    Roger Rabbit: Io non mi rompo, non ti preoccupare per me!
    Raoul: Io non mi preoccupo di te, mi preoccupo del frigorifero!
    Roger Rabbit: Io le so fare le stelle, guarda! [Si colpisce in testa con una padella] Guarda! [Si colpisce ancora] Guarda! [Si colpisce più volte]
  • Dolores: Domani è venerdì, Eddie. Lo sai cosa si fa qui il venerdì?
    Eddie Valiant: C'è il pesce?
    Dolores: Lo sai che il mio capo controlla i libri venerdì, e se non rimetto in cassa i soldi che ho dato a te ci rimetto il posto di sicuro!
    Eddie Valiant: Non farti saltare i bottoni Dolores, te ne è rimasto uno solo.
  • Angelo [prendendo in giro Eddie]: Allora chi è il tuo cliente, signor "Detective delle Stelle"? Chilly Willy? Oppure Screwy Squirrel?
    Dolores: Che cosa vuoi da bere?
    Angelo: Io bevo la birra, bambola. Allora, cosa è successo? Qualcuno ha rapito il Gatto Silvestro?
    Dolores: Piantala, Angelo.
    Angelo: Ehi, un momento, un momento, ho indovinato: tu stai lavorando per Peter Pan; ha perso la sua ombra e tu devi ritrovarla, eh?! [ride, e allora Eddie lo fa cadere dalla sedia e lo prende per il collo]
    Eddie: [trattenendo la rabbia] Sentimi bene, brutto deficiente: io non lavoro per i cartoni! [rompe in bocca ad Angelo un uovo, e se ne va via]
    Angelo: [a Dolores] Ma che diavolo gli è preso?
    Dolores: ...Un cartone gli ha ucciso il fratello.
    Clienti del bar: Che?!
    Dolores: L'ha schiacciato con un pianoforte.
  • Bongo il gorilla: Parola d'ordine?
    Eddie: "Mi manda Walt Disney". [Bongo apre la porta del locale]
    Eddie: Mai visto un gorilla vestito da pinguino.
    Bongo il gorilla [sarcastico]: Spiritoso!
  • Bongo il gorilla [scopre Eddie che spia Jessica Rabbit e Marvin Acme]: Che fai qui, scimmiotto?!
    Eddie Valiant: A chi scimmiotto, scimmione?!
    Bongo il gorilla [butta Eddie fuori dal locale]: E non venire più a ficcare il naso da queste parti! Capito?! [chiude violentemente la porta]
    Eddie Valiant [imitando una scimmia]: Ooga-Booga!
  • Roger Rabbit [disperato]: Farfallina! Farfallina! non ci posso credere! Farfallina! Farfallina! È proprio vero?
    R.K. Maroon: Credici figliolo, non sei mica il primo uomo a cui la moglie ha fatto farfallina!
Una parete nel Museo del cinema di Torino che ricorda una scena del film.
  • Ragazza: Ho cercato di farlo smettere, ma non mi vuole dare retta!
    Baby Hermann: Ma piantala brutta oca, hai il cervello di un sonaglino!
  • Eddie Valiant: Ehi, un momento! Non lo sa nessuno che sei qui?
    Roger Rabbit: Nessuno! Neanche un'anima! A parte...
    Eddie Valiant: Chi?
    Roger Rabbit: Be', ecco vedi... Io non sapevo dov'era il tuo ufficio, e l'ho chiesto al giornalaio: lui non lo sapeva; allora l'ho chiesto: al pompiere, al fruttivendolo, al macellaio, al fornaio... Non lo sapevano! Ma quello del negozio di liquori... Lui sì!
    Eddie Valiant: In altre parole tutto il quartiere sa che sei qui!
  • Faina: [Dopo che Eddie gli aveva detto che Roger non era in casa sua] Senti, Valiant. Ci hanno soffiato che il coniglio è sicuramente venuto qui! Informazione abbandonata da diverse altre. Per cui non dire "sbronzate"!
    Eddie Valiant: Se continui a dire tutte queste volgarità, dovrò lavarti la bocca col sapone! [gli ficca in bocca una saponetta e le altre faine si sbellicano dalle risate]
  • Eddie Valiant: [riferendosi alle faine] Se ne sono andati...
    Roger Rabbit: Mannaggia ai pescetti, Eddie! Mi hai salvato la vita! Come potrò mai sdebitami? [lo bacia rumorosamente in bocca]
    Eddie Valiant: Per cominciare, non ti azzardare mai più a baciarmi!
  • Eddie Valiant: Ma ti vuoi stare fermo? [Roger Rabbit si sfila la manetta e si appoggia per stare fermo]
    Roger Rabbit: Così va meglio?
    Eddie Valiant: Sì, grazie. [Nota che Roger si è sfilato le manette] Ma allora ti saresti potuto sfilare la mano dalle manette in qualsiasi momento?!
    Eddie Valiant: No, non in qualsiasi momento. Solo quando faceva ridere.
  • Eddie Valiant: Io credo che Maroon facesse il sano di mente e tua moglie facesse la sana di corpo!
    Roger Rabbit: Non ti permetto queste insinuazioni!
  • Dolores: Io posso fare qualcosa?
    Eddie Valiant: Forse una proposta di proroga del testamento.
    Roger Rabbit: Già! La proposta! Anche mio zio Thumper aveva dei problemi con la sua "proposta", e doveva prendersi delle pillole grosse così e bere tanta acqua.
    Eddie Valiant: Non "prostata", idiota! "Proposta"!
  • Jessica Rabbit: Lei non immagina quanto sia difficile essere una donna con l'aspetto che ho.
    Eddy Valiant: Sì, be'... E lei non immagina quanto sia difficile essere un uomo che guarda una donna con l'aspetto che ha lei.
    Jessica Rabbit: Io non sono cattiva; è che mi disegnano così.
  • Guidice Morton: Non c'è cartone che resista alla voglia di finire Ammazza la vecchia... [Batte col bastone]
    Roger Rabbit: [Sfondando una parete del locale per finire di cantare il motivetto] ....col flit![5]
  • Eddie Valiant: [mentre il Giudice sta quasi per mettere in salamoia Roger] Dolores. Bourbon. Fammelo doppio.
    Dolores: Ma ti sembra il momento per un drink?! Magari ci vuoi anche due olive e un po' di salatini?!
    Eddie Valiant: Versa il Bourbon, Dolores. [Dolores versa il drink] Ehi, guidice! Un condannato non ha diritto all'ultimo desiderio?
    Roger Rabbit: Sì! Desidero dei tappi per il naso!
    Eddie Valiant: E invece vuoi un drink... [tendendogli il bicchiere e sorridendo perché conosce l'effetto che gli provoca l'alcool] Allora, Giudice?
    Giudice Morton: Be', perché no... Mi piacciono le esecuzioni prolungate!
    Eddie Valiant: Alla salute!
    Roger Rabbit: No, grazie Eddie, sto cercando di smettere.
    Eddie Valiant: Bevi il tuo drink!
    Roger Rabbit: Ma io non lo voglio il drink!
    Giudice Morton: Non lo vuole il drink.
    Eddie Valiant: Lo vuole!
    Roger Rabbit: Non lo voglio!
    Eddie Valiant: Lo vuoi!
    Roger Rabbit: Non lo voglio!
    Eddie Valiant: Lo vuoi!
    Roger Rabbit: Non lo voglio!
    Eddie: Lo vuoi!
    Roger rabbit: Non lo voglio!
    Eddie Valiant: Non lo vuoi!
    Roger Rabbit: Lo voglio!
    Eddie Valiant: Non lo vuoi!
    Roger Rabbit: Lo voglio!
    Eddie Valiant: Non lo vuoi!
    Roger Rabbit: [prendendo il drink] Insomma, Eddie! Quando dico che lo voglio, vuol dire che lo voglio![6]
  • R. K. Maroon: Valiant, ma tu vuoi farmi morire d'infarto?!
    Eddie Valiant: Bisogna avercelo un cuore per morire d'infarto.
    R. K. Maroon: Sì, sì, sì, già, il testamento!
    Eddie Valiant: Certo, ce l'ho il testamento... Ma tu ce l'hai la grana? Perché non te la caverai mica a buon mercato!
    R. K. Maroon: Hai un bel coraggio a venire qua tutto solo!
    Eddie Valiant: E chi ti dice che sono venuto solo?
    R. K. Maroon: [Gli punta la pistola] Fammi vedere il testamento!
    Eddie Valiant: ...Ti ho detto che ce l'ho!
    R. K. Maroon: Voglio vederlo subito! [Gli sottrae la psitola e afferra il foglio dalla giacca di Eddie] ..."In quante guise ti amo, fa che io le numeri"..? Ehi, che cos'è questo, uno scherzo?!
    Eddie Valiant: No, ma questo sì! [Gli spruzza dell'acqua frizzante in gola e poi lo stende a terra con un pugno] In piedi, avanti!
    R. K. Maroon: Che cosa vuoi farmi, Valiant?!
    Eddie Valiant: Voglio starti a sentire mentre reciti un copione dal titolo "Cloverleaf"... Una storia di cupidigia, sesso e morte! E le parti che non mi piacciono... Le taglierò subito!
    R. K. Maroon: Io sono un produttore di cartoni, non un assassino!
    Eddie Valiant: Di questi tempi tutti hanno un hobby!
  • [Eddie cadrebbe dal palazzo se non fosse appeso con una sola mano a un palo]
    Titti: Uh! Guarda i porcellini!
    Eddie: Ciao Titti.
    Titti: [Togliendo una a una le dita della mano di Eddie dal palo] Questo porcellino è andato al mercato, questo porcellino è andato al mercato, questo porcellino nel letto ha mangiato... E questo porcellino ha... [Eddie cade nel vuoto] Oh, oh! Ho finito i porcellini!
  • [Cantando sulle note di The Merry-Go-Round Broke Down[4]]
    Eddie Valiant: Roger Rabbit è il suo nome rider sa cos'è. | Adesso tu lo tiri giù e canterà per te! [...] Cantato non ho prima, è dura far la rima, | E se non l'ho, io ma... io me ne andrò, ehm...
    Jessica Rabbit: Più tempo non avrò! [...]
    Eddie Valiant: A me non dire balle, sparami vuoi alle spalle | Avanti dai, se non lo fai ti schiaccerò le... [Gli cade un vaso in testa]
    Roger Rabbit: ...Palle!
    Sergente faina: Palle? Ma non fa rima con spalle!
    Eddie Valiant: Ah, no? Ma questo sì! [Gli da un calcio all'altezza degli attributi lanciandolo nella salamoia]
  • Jessica Rabbit: Oh, mio coniglietto!
    Roger Rabbit: Micetta mia!
  • Tenente Santino: Il Giudice Morton ha ucciso Marvin Acme...
    Eddie: ...R.K. Maroon e mio fratello.
    Tenente Santino: Doveva essere un cartone un bel po' fuori di testa.
  • Roger Rabbit: [Dopo che gli ha dato la scossa stringendogli la mano] Non dirmi che hai perso di nuovo il tuo senso dell'umorismo...
    [Eddie lo afferra per il collo]
    Eddie Valiant: Ti va bene come risposta? [Lo bacia rumorosamente come fa Roger]

Explicit[modifica]

I cartoni [Cantando in coro]: Dai, ridi dai! | Che a questo mondo in fondo in fondo si sta ben! | Dai, ridi dai! | Che la fortuna presto o tardi arriverà! | Niente nella vita è così brutto e potrai gioire dopotutto! | Sì, ce la fai!
Poliziotto cartone: Indietro ragazzi, basta, abbiamo finito.... Basta...
Porky Pig: Muo-muo-muoversi! Circolare! Non c'è più niente da vedere! Questo è tutto, amici! Uhm, però, come lo dico bene! [Rivolgendosi allo spettatore come nella chiusura dei cartoni Looney Tunes] Que-que-que-que-questo è tutto, amici!

Citazioni su Chi ha incastrato Roger Rabbit[modifica]

  • Un uomo, una donna, e un coniglio creano un triangolo pieno di guai. (frase di lancio[7])

Note[modifica]

  1. Durante questa scena la tipica parlata di Paperino è stata fraintesa pensando che dicesse a Daffy Duck «God damn stupid nigger! I'm gonna... Waaaaagh!» (traducibile come «Dannato stupido negro! Io ti... Waaaaagh»). Il dialogo originale in realtà è questo:
    Daffy Duck: Ho lavorato con tantissimi ciarlatani, ma tu sei riprovevole!
    Paperino: Perché tu dannato piccolo... Io ti... Waaaaagh!
    Daffy Duck: Questa è l'ultima volta che lavoro con qualcuno con un disturbo del linguaggio!
    — I've worked with a lot of wise-quackers, but you are despsicable!
    — Why you doggone little... I'll... Waaaaagh!
    — This is the last time I work with someone with a speech impediment!
    Cfr. (EN) Quacking Wise, Snopes.com, 19 agosto 2007.
  2. Composto costituito da trementina, acetone e benzina, l'unico modo per uccidere un cartone.
  3. Citando una battuta attribuita a Mae West.
  4. a b Cfr. The Merry-Go-Round Broke Down
  5. Cfr. Ammazza la mosca col flit
  6. Cfr. Psicologia inversa
  7. Dalla locandina in italiano. Cfr. Poster Chi ha incastrato Roger Rabbit, MyMovies.it

Altri progetti[modifica]