La legge è legge

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

La legge è legge

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

La legge è legge

Lingua originale italiano, francese
Paese Italia
Anno Francia
Genere commedia
Regia Christian-Jaque
Soggetto Jacques Emmanuel, Jean-Charles Tacchella
Sceneggiatura Age, Furio Scarpelli, Christian-Jaque, Jean Manse, Jacques Emmanuel
Produttore Franco Cristaldi, Alfredo Bini
Interpreti e personaggi

La legge è legge, film italiano del 1958 diretto dal regista Christian-Jaque.

  • La fotografia di mio padre stava in tutti i commissariati: era fotogenico. (Giuseppe La Paglia)
  • Tutti i giorni lavoro, onestamente, per frodare la legge. (Giuseppe La Paglia)
  • Piano, piano! Doucement, doucement! (Giuseppe La Paglia)
  • Io li rispetto e li saluto gli italiani! (Ferdinand Pastorelli)
  • Ferdinand: Perché quando sono nato mi hai registrato al Municipio francese?
    Gaspar Donadieu: Vedi, perché quel giorno pioveva e siccome il Municipio francese era più vicino di quello italiano sono andato lì!
    Ferdinand: Allora se per caso quel giorno grandinava mi avresti iscritto qui all'angolo al circolo... al circolo delle bocce!

Altri progetti[modifica]