Totò e Peppino divisi a Berlino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Totò e Peppino divisi a Berlino

Immagine Totò peppino div Berlino.jpg.
Titolo originale

Totò e Peppino divisi a Berlino

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1962
Genere commedia
Regia Giorgio Bianchi
Soggetto Luigi Angelo, Luciano Ferri, Agenore Incrocci, Furio Scarpelli
Sceneggiatura Dino De Palma, Sandro Continenza
Interpreti e personaggi
Note
Musiche: Armando Trovajoli

Totò e Peppino divisi a Berlino, film italiano del 1962 con Totò e Peppino De Filippo, regia di Giorgio Bianchi.

Frasi[modifica]

  • Io sono Antonio La Puzza, vedovo Nardecchia, classe 1910 e rotti, classe di ferro... (Antonio La Puzza)
  • Io ho attraversato l'Alto Adige! (Antonio La Puzza)
  • Parlate pure italiano, io capisco, pateme era de Napule come vu'! (Il Giudice americano)
  • Allora me la levo questa "scuffia" vostro onore che mi fa male alla 'recchia! (Peppino Pagliuca)
  • Ma come invece d'andare in città m'hai portato a Pompei, tutte ruderi! (Antonio La Puzza)
  • Anto' sei ladro. Io ti temo! (Peppino Pagliuca)
  • Il napoletano lo si capisce subito da come si comporta, da come riesce a vivere senza una lira. (Antonio La Puzza)
  • Avete le "uore" contate! (Il generale russo Soyuski)
  • Ehi vostro onore! Salutame a soreta! (Antonio La Puzza)
  • Anto' la figlia di Passerottis! Volevo dire la Canaris! (Peppino Pagliuca)

Dialoghi[modifica]

  • Peppino Pagliuca: Mi hai fatto fà giorno.
    Antonio La Puzza: Ma che sei scemo? E sei pure bugiardo! Ma come io ti ho fatto fagioli.
  • Antonio La Puzza: Bitter! Questa, questa strasse dove, dove trovasse?
    Cameriera tedesca: Fragen ihn! [«Chiedi a lui!»]
    Antonio La Puzza: A chi a lui? Senta signor Fragen zin!
  • Generale Soyusky: Voi sapete che americani fanno voli spia su tutti i territori dell'Europa orientale!
    Antonio la Puzza: E questo non ci voleva credere!

Altri progetti[modifica]