Piazza Corvetto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Piazza Corvetto

Citazioni su piazza Corvetto di Genova.

  • Con esso negli occhi, giunsi a Piazza Corvetto, fresco cuore di Genova: varia di aiole e bianca di colombi. Nell'aiola di mezzo, bruna per allora, un vecchio piantava stecchi a disegno. E perché l'uomo non mi pare solenne che quando lavora la terra, gli sostai vicino commosso. (Camillo Sbarbaro)
  • È la nostra «Etoile», Piazza Corvetto. Un astro che si irradia su e giù, che si aggrappa come stella marina ad ogni spuntone di terra. E non è meno bella se, invece del Bois, a un lato ha la Villetta, e se ai Champs Elisées sostituisce l'Acquasola. Ho sempre sentito dire fin da bambino ch'era la più graziosa piazza d'Italia, e lo ripeto, perché ogni incontro rinnova questa mia impressione. C'è il senso del completo, del finito. In termini di bellezza nulla si potrebbe aggiungere, in cerca di comodità molto rovinare. (Vito Elio Petrucci)
  • In Piazza Corvetto, per Circonvallazione, gli alberi hanno acceso la luminaria rossa e bianca. A casa non si può rimanere. Come la seta cruda di quella gonna, mi gonfia il cuore l'inquietudine della primavera... (Camillo Sbarbaro)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]