Basilica della Santissima Annunziata del Vastato

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Facciata della chiesa

Citazioni sulla Basilica della Santissima Annunziata del Vastato di Genova.

Citazioni[modifica]

  • La chiesa dell'Annunziata è la più bella di Genova. Sul portale, all'interno, c'è un quadro di Procaccini, molto bello. È una chiesa tutta dorata, d'un'architettura abbastanza bella. (Montesquieu)
  • L'Annunziata, degli zoccolanti, una specie di riformati, è la più bella chiesa di Genova. Non parlo né dell'affresco né del portale, che sono brutti; ma la struttura e il primo colpo d'occhio sono superiori a tutto ciò che ho visto di simile. La chiesa è sostenuta da due file di colonne screziate di bianco e rosso, che fanno un effetto piacevolissimo. Il marmo di Carrara è adoperato senza risparmio e non vi è nulla di più bello delle colonne ritorte fatte di una sorta di agata, collocate nelle cappelle del transetto. Le altre cappelle non sono inferiori. [...] Chi potrebbe credere che questo superbo edificio sia opera di un solo privato? Non è ancora terminato e non lo sarà per molto tempo; infatti, fino ad allora, i buoni padri godranno i frutti di un grande capitale stanziato per la bisogna. (Charles de Brosses)
  • La Chiesa dell'Annunciazione colpisce per il soffitto affrescato, e per le colonne di marmo bianco scanalate in rosso. (John Ruskin)
  • La chiesa dell'Annunziata è squisitamente ricoperta di marmo con le colonne di marmo bianco e rosso. (Mary Wortley Montagu)
  • Potrei dire che la chiesa dell'Annunziata è una foresta di bellissime colonne, di statue, di dorature, di dipinti quasi senza numero, ma non darei un'idea esatta della cosa, e a che servirebbe? Fu costruita interamente da un'antica famiglia, che vi esaurì il suo denaro. Ecco dov'è il mistero. Avevamo idea che solo una zecca sarebbe sopravvissuta alla spesa. (Mark Twain)

Charles Dickens[modifica]

  • Lo splendore e la varietà delle chiese genovesi può difficilmente essere esagerato. Specialmente la chiesa dell'Annunciata: costruita, come molte altre, a spese di una nobile famiglia e che ora viene lentamente restaurata: dalla porta esterna sino alla sommità dell'alta cupola, è così finemente dipinta e dorata che sembra (come dice il Simond, nel suo piacevole libro sull'Italia) una grande tabacchiera smaltata.
  • Ricordi la Chiesa dei Cappuccini, l'Annunciata? Stanno ridipingendola e rinnovando completamente le dorature. E stanno costruendo un portico di marmo sopra l'entrata principale. La parte dell'interno, circa due terzi, che hanno già finito di ridecorare, è quanto di più sfarzoso si possa immaginare. Se si guarda verso le tre Cupole in alto in un giorno luminoso, stando davanti al Grande Altare, si resta storditi dallo scintillìo e dalla gloria del luogo. Ma il contrasto tra questo Tempio e i suoi ministri è sicuramente il più singolare e netto che esista al Mondo.
  • Vi è una Chiesa, qui, la Chiesa dell'Annunciazione, che stanno adesso restaurando (certe famiglie nobili) con gran dispendio, come opera pia. È un'ampia Chiesa, con un gran numero di cappellette all'interno, e una cupola davvero alta. Ogni Pollice di questo edificio è dipinto, e ogni Disegno è circondato da una gran cornice o bordatura dorata, di complicata lavorazione. Non puoi immaginare nulla di altrettanto splendido. Merita un intero viaggio solo il venirla a vedere.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]