Stazione di Genova Piazza Principe

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Facciata della stazione

Citazioni sulla Stazione di Genova Piazza Principe.

  • Da un condominio sopra la Stazione | fra pendolari, taxi e maghrebini | vedo lo spirito alienato | da tutto ciò che gli può dare nutrimento, | l'allegria, il diletto, la consolazione. (Massimo Morasso)
  • Entrai nell'atrio della stazione Principe. Quel posto mi ha sempre dato una struggente sensazione di desolazione e di abbandono. Il luogo da cui si parte. Il luogo dove si lascia sempre qualcosa. O qualcuno. Quella che si incontra nelle stazioni è un'umanità in transito che sembra aver perduto ogni senso di appartenenza e di identità. I nomadi della terra. (Bruno Morchio)
  • – Quanto tempo – dirai. E ci sarà | odore di treni, di fritto | e una piuma di vento marino | già all'Uscita. Sugli agri giardinetti | della Stazione tornerà la luna. (Daria Menicanti)

Altri progetti[modifica]