Artista

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sugli artisti.

Citazioni[modifica]

  • Ciò che fa artista l'artista non è lo sperimentare in sé i problemi come tali, ma il risolverli artisticamente. (Adriano Tilgher)
  • Come i teologi di varie sètte, così anche gli artisti di vari gruppi si escludono e si distruggono a vicenda. (Lev Tolstoj)
  • Comincio a credere, anche a rischio di cadere nel paradosso, cosa non di mio gradimento, che l'artista deve amare la vita e odiare l'arte. Il contrario di ciò che ho pensato fino ad ora. (Antonio Machado)
  • Diventare artista! Avere il mio studio! Nel mio studio mettere un pianoforte per Te! Oh il mio sogno! Avere i fiori, la donna, la purissima arte, qualche libro tedesco e qualche inglese e francese! Essere artista! (Ambrogio Bazzero)
  • È iscritta nell'animo umano la chiamata all'immortalità. Essa è iscritta nell'animo dell'artista, quando con l'opera del proprio talento, del suo genio, cerca di superare il limite del transuente e della morte. (Papa Giovanni Paolo II)
  • È una vita che vivo da clandestino. Un artista vive sempre in fuga, ma non in fuga da se stesso o dalla realtà, vive in fuga dai posti di blocco del conservatorismo, dall'omologazione, dall'ipocrisia. L'artista è l'unico che racconta le cose senza strumentalizzarle perché non ne ha bisogno. Ed è in fuga da tutte queste forze che lo vogliono bloccare, far star zitto. (Vasco Rossi)
  • Eppure è proprio questo il merito dell'artista: egli ci fa capire che il cieco non è del tutto cieco; trova in uno stupido sprazzi del più evidente buon senso e in un uomo abbattuto, sconfitto, senza personalità ci mostra le aspirazioni vive e irresistibili della natura umana, scopre negli animi più nascosti della sua anima la protesta segreta del suo essere contro un peso imposto dall'esterno, e sottopone tutto ciò al nostro giudizio e alla nostra compassione. (Nikolaj Dobroljubov)
  • Essere artista ha sempre significato possedere ragione e sogni. (Thomas Mann)
  • Gli artisti sono grandi maghi che rendono gli oggetti laggieri come ombre, e se li appropriano, e li fanno creature della loro immaginazione e della loro impressione. (Francesco De Sanctis)
  • Gli artisti veramente superiori giudicano senza pregiudizi di scuole, di nazionalità, di tempo. Se gli artisti del Nord e del Sud hanno tendenze diverse, è bene siano diverse. (Giuseppe Verdi)
  • I bravi artisti copiano, i grandi artisti rubano. (I pirati di Silicon Valley)
  • I dati della vita non contano per l'artista, non sono per lui che un'occasione di mettere a nudo il suo genio. (Marcel Proust)
  • Il grande artista è colui che vince il suo io romantico. (Henry Miller)
  • Il mondo […] non è stato creato una volta, ma tutte le volte che è sopravvenuto un artista originale. (Marcel Proust)
  • Il senso etico me lo porto dietro, credo che un artista moderno debba occuparsi dei problemi della società, un musicista deve aprire il cuore per renderci migliori. (Hans Werner Henze)
  • Il temperamento artistico è una malattia che affligge i dilettanti. (Gilbert Keith Chesterton)
  • Il tocco supremo dell'artista – sapere quando fermarsi. (Arthur Conan Doyle)
  • In un'epoca in cui l'arte esiste principalmente sotto la forma di prodotto mercificato, l'artista ha ben poca voce in capitolo nello stabilire che genere di merce la sua arte può divenire. (Charles Shaar Murray)
  • Io mi sento artista, perché sto in contemplazione di un raggio di sole che fa luccicare mestamente l'iniziale delle pergamena e vivifica i colori di un angolo di tappeto turco e fa spiccare le ombre del tavolo barocco e polveroso. Io sono artista – melanconico e sognatore. (Ambrogio Bazzero)
  • L'artista è un creatore di cose bellissime. (Oscar Wilde)
  • L'artista può aiutare a capire di vedere oltre le apparenze. E questo secondo me è già una ricerca, un passo che, ne sono certo, può orientare l'individuo verso la ricerca della fede. (Riccardo Cocciante)
  • L'artista si sente solo. Singolare ed aristocratico, vive a disagio in mezzo alla società democratica ed uniforme. Si sente da essa odiato come inutile, come superbo; e la disprezza. Pertanto le opere sue non si rivolgono ai più, ma ai pochi iniziati. (Federico De Roberto)
  • L'incarnazione più alta di un artista si fonda egualmente sul rinnegamento dei suoi maestri e sull'annientamento di tutto ciò che lui stesso era stato un tempo. (André Malraux)
  • L'opera può insegnare qualcosa, non l'artista. Un buon numero di artisti sono molto stupidi, sa. (Louise Bourgeois)
  • La dignità dell'artista sta nel suo dovere di tener vivo il senso di meraviglia nel mondo. (Gilbert Keith Chesterton)
  • Lo schizzo mette l'anima dell'artista molto più a nudo che l'opera d'arte. (Carlo Michelstaedter)
  • Mio padre era uno scrittore, ti sarebbe piaciuto. Diceva sempre che gli artisti usano le bugie per dire la verità, mentre i politici le usano per coprire la verità. (V per Vendetta)
  • Nel momento in cui ingannate per il gusto della bellezza, vi rendete conto di essere un artista. (Max Jacob)
  • Nell'insignificante l'artista creatore è grande come nel grande; nello spregevole non vi è per lui nulla di spregevole, poiché insensibilmente ne traspare la sua nobile anima, e già lo spregevole ha preso un alto senso, poiché è passato attraverso il purgatorio di quell'anima. (Nikolaj Vasil'evič Gogol')
  • Non ha l'ottimo artista alcun concetto | ch' un marmo solo in sé non circonscriva | col suo superchio, e solo a quello arriva | la man che ubbidisce all'intelletto. (Michelangelo Buonarroti)
  • Più divento dissipato, malato, vaso rotto, più io divento artista, creatore... con quanta minor fatica si sarebbe potuto vivere la vita, invece di fare dell'arte. (Vincent Van Gogh)
  • Prediligo gli artisti che sono al culmine delle loro capacità espressive, a prescindere dal fatto che questo corrisponda a un successo popolare. (Robert Storr)
  • Sono pochissimi quegli artisti che sappiano destare negli spettatori il sentimento della verità; colpa dei metodi d'istruzione. (Giuseppe Bianchetti)
  • Un artista che dura tanto può solamente peggiorare. (Claudio Baglioni)
  • Un artista è come un buon soldato: deve essere sempre pronto a sacrificarsi per servire l'arte e il teatro. (Magda Olivero)
  • Un artista è come un melo: quando è giunta stagione comincia a sbocciare e poi a produrre mele. (Arnold Schönberg)
  • Un artista, nel suo intimo, è sempre un avventuriero. (Thomas Mann)
  • Un artista non è mai povero. (Il pranzo di Babette)
  • Un bravo artista è destinato ad essere infelice nella vita: ogni volta che ha fame e apre il suo sacco, vi trova dentro solo perle. (Hermann Hesse)

Fabrizio De André[modifica]

  • Gli artisti, maledizione! Un intellettuale integrato, poverino, io lo capisco: è uno che legge dentro le righe e capisce quello che succede molto più degli altri. Capisco che se non è artista, se non riesce a trasformare quello che capisce in qualcosa d'altro che arriva ancora meglio, deve integrarsi: l'artista è un anticorpo che la società si crea contro il potere. Se si integrano gli artisti, ce l'abbiamo nel culo!
  • Noi siamo dei venditori. Bisogna vedere se siamo abbastanza onesti da vendere carne fresca oppure carne marcia.
  • Raramente un artista è stato un eroe. Più spesso vive isolato e come timidissimo coniglio.

Ezra Pound[modifica]

  • Da secoli, solo l'artista è riuscito a staccare l'idea di lavoro dall'idea di profitto. E non tutti gli artisti sono capaci di questa dissociazione di concetti.
  • Le arti, comprese la poesia e la letteratura, dovrebbero essere insegnate dagli artisti che le praticano, non da sterili professori.
  • Non riesco a immaginare come un artista serio possa mai considerarsi soddisfatto del proprio lavoro.

Proverbi italiani[modifica]

  • L'opera loda l'artefice.
  • Un artista campa in ogni dove.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]