Regole dell'acquisizione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Regole dell'acquisizione, raccolta di linee guida dei ferengi nell'universo di Star Trek.

Citazioni[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Star Trek: Enterprise[modifica]

  • – Di certe cose non se ne ha mai abbastanza. Le Regole dell'acquisizione dicono: "Espansione o morte".
    – Regole dell'acquisizione?
    – Quella era la regola numero 45. Le so a memoria tutte 173, compresa quella più importante: "Una persona vale soltanto quanto la somma dei suoi possedimenti".
    – Molti anni fa, sul mio pianeta, quel modo di pensare ha quasi distrutto la nostra civiltà.
    – Allora avreste dovuto amministrare meglio i vostri affari.
  • – "Non permettere mai che la famiglia ti sia d'ostacolo quando fai un affare".
    – Un'altra delle tue Regole?
    – La numero 6.
  • La Regola dell'acquisizione numero 23 dice: "Non c'è niente di più importante della tua salute, tranne quello che possiedi".

Star Trek: Deep Space Nine[modifica]

Prima stagione[modifica]

  • – Non conosci la prima Regola dell'acquisizione?
    – Sì fratello.
    – E allora dilla!
    – "Una volta che hai denaro degli altri, non devi in nessun caso darlo indietro".
  • – La sesta Regola dell'acquisizione dice molto chiaramente...
    – "Non permettere mai che la famiglia ti sia d'ostacolo quando fai un affare".
  • La nona Regola dell'acquisizione dice chiaramente che una buona occasione sommata all'istinto è uguale a profitto.
  • – Tiene le orecchie aperte.
    – Lo credo bene! È la settima regola dell'acquisizione.

Seconda stagione[modifica]

  • – Devo ricordarti la 76esima Regola dell'acquisizione?
    – La 76esima?
    – "Una volta ogni tanto, dichiara la pace".
    – La pace?
    – "Niente è più efficace per confondervi il nemico".
  • Non bisogna mai prendere in giro i genitori di un ferengi. Questa è la Regola numero 31. (Quark)
  • "Gli affari sono affari". Regola dell'acquisizione numero 16. (Quark)
  • – Sono d'accordo con la 59esima Regola dell'acquisizione: "Consigli gratuiti non sono economici".
    – Vero, ma la 22esima Regola dice che "un uomo accorto è in grado di sentire quando il profitto è nell'aria".
    – Vedo che conosci bene le Regole.
    – Sicuro, tutte e 285, e conosco bene anche i relativi commentari.
  • – Allora, cosa ti ha spinto a trovare lavoro qui alla stazione?
    – Volevo imparare dal migliore che ci sia.
    – Che mi fa venire in mente la 33esima Regola dell'acquisizione: "Non fa male adulare il capo".
  • – Ricorda solo una cosa, Quark: "Più grande il sorriso, più affilato il coltello."
    – Regola 48esima.
  • – "Non bisogna mai mettere l'amicizia davanti al profitto".
    – 21esima Regola dell'acquisizione.
  • – Sai cosa dice la 103esima Regola dell'acquisizione?
    – No, non lo so.
    – "Il sonno può ostacolare..."
    – E non m'interessa saperlo!
  • – "Più rischiosa la strada, grande il profitto".
    – 60esima Regola.
  • "Le mogli servono, i fratelli ereditano". Regola dell'acquisizione 139 se non vado errato. (Odo)
  • La 47esima Regola dell'acquisizione dice: "Non fidarti di un uomo che ha un vestito migliore del tuo". (Quark)
  • "Dignità e tasche vuote non valgono un bel niente". Regola dell'acquisizione numero 109. (Quark)
  • In certi momenti, è giusto ricordare la 57esima Regola dell'acquisizione: "I buoni clienti sono rari e molto preziosi come l'oro. Conservali". (Quark)
  • Regola dell'acquisizione numero 112: "Mai fare sesso con la sorella del capo". (Quark)
  • – Regola dell'acquisizione, numero 214: "Non cominciare mai una trattativa d'affari a stomaco vuoto".
    – Regola dell'acquisizione?
    – Esatto. Tutte le transazioni d'affari dei ferengi sono disciplinate da 285 regole dell'acquisizione per assicurare un giusto svolgimento delle stesse a tutte le parti interessate... Beh, quasi a tutte.
  • La terza Regola recita chiaramente: "Non spendere mai più denaro del necessario per un'acquisizione". (Quark)
  • Io sono un fermo sostenitore della Regola 285: "Nessuna buona azione potrà mai restare impunita". (Quark)
  • – Come scrisse un vecchio saggio: "La natura decade, ma l'oro dura per sempre".
    – Regola dell'acquisizione numero 102!

Terza stagione[modifica]

  • – Aveva ragione mio padre quando diceva cosa mi sarebbe successo.
    – Cosa? Che avresti passato le tue ultime ore rinchiuso? Questo lo sapevo anch'io.
    – Non diceva questo. Diceva che non dovevo lasciare la casa, che c'erano tante possibilità commerciali anche fuori la porta. Ma io no, ho seguito la 75esima Regola dell'acquisizione: "Nella casa trovi l'affetto, sulle stelle trovi la ricchezza".
  • – Dovendo citare la 111esima Regola dell'acquisizione...
    – "Devi pensare a un creditore come a un familiare e sfruttarlo". Riferisci al Nagus che sarò sul caso, ma approfittane per ricordargli la 217esima Regola dell'acquisizione.
    – "Non si può liberare un pesce dall'acqua".
  • – "Un ferengi senza profitto..."
    – "Non è un ferengi". È chiaro adesso?
    – 18esima Regola dell'acquisizione.
  • – La 34esima Regola dell'acquisizione dice che "la pace favorisce gli affari", giusto?
    – Quella è la 35esima.
    – È vero, ma la 34esima cosa dice?
    – "La guerra favorisce gli affari". Sì, è facile confondersi.

Quarta stagione[modifica]

  • Che mi dici della Regola dell'acquisizione numero 203? "I nuovi clienti sono come dei vermi con i denti affilati. Sono molto succulenti, ma alcune volte possono anche mordere".
  • 17esima Regola dell'acquisizione: "Un contratto è un contratto, ma solo tra ferengi".
  • – Sono solo regole. Sono scritte in un libro, non incise nella pietra. E anche se fossero scolpite, chi se ne importa? Sono sempre state create da noi.
    – Tu dici che non sono importanti?
    – Certo che lo sono, non sarebbero diventati un best seller. Ma qui stiamo parlando della tua vita, chiaro? Le Regole non sono altro che linee e guida, suggerimenti.
    – Allora perché si chiamano "Regole", scusi?
    – Compreresti mai un libro intitolato "Suggerimenti dell'acquisizione"?
  • Regola dell'acquisizione 239: "Non esitare mai a spacciare un prodotto per un altro".

Quinta stagione[modifica]

  • Non dimenticare la Regola dell'acquisizione numero 111: "Tratta i tuoi debitori come familiari: sfruttali più che puoi". (Worf)
  • – "A volte, l'unica cosa più pericolosa di una domanda è una risposta".
    – Regola dell'acquisizione 208.
  • "Le femmine e i soldi non vanno d'accordo". Regola dell'acquisizione 94.
  • "Il latinum dura più del desiderio". Regola dell'acquisizione 229.
  • – Non dimenticare la Regola numero 190 dell'acquisizione.
    – Già. "Ascolta tutto, non credere a nulla".

Sesta stagione[modifica]

  • La ringrazio, capitano. Lei mi ha ridato fiducia nella 98esima Regola dell'acquisizione: "Ogni uomo ha il suo prezzo". (Quark)
  • Avrei dovuto ricordarmi di una Regola fondamentale dell'acquisizione: "Una azione altruistica non resterà mai impunita". (Quark)

Settima stagione[modifica]

  • Regola dell'acquisizione numero 168: "Sussurra la tua via al successo".
  • – Come dice la vostra Regola 34? "La guerra favorisce gli affari".
    – Solo se ti mantieni lontano. Più ti avvicini alla linea del fronte, e meno profitti riesci a ottenere.
  • Regola dell'acquisizione 125: "Se sei morto, non puoi concludere affari". (Quark)

Altri progetti[modifica]