Vai al contenuto

Tasha Yar

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Tasha Yar

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Tasha è interpretata da Denise Crosby

Universo Star Trek
Autore Gene Roddenberry
Interprete
Voce italiana

Tasha Yar, personaggio di Star Trek: The Next Generation.

Star Trek: The Next Generation[modifica]

  • Sai a quanti anni sono stata abbandonata? [...] A cinque, a soli cinque anni. Ma sono sopravvissuta. Ho imparato a difendermi, ad evitare le bande di stupratori. E, a 15 anni, sono scappata. (Contaminazione)
  • Non c'è addestramento in grado di competere con quello della Flotta Stellare. (Codice d'onore)
  • Wesley, nessuno vuole diventare un drogato. La dipendenza arriva dopo. [...] Sul mio pianeta, c'era tanta povertà e c'era tanta violenza che molti cercavano rifiugio nella droga. (Simbiosi)
  • Devi capire che la droga ti fa sentire bene, ti fa sentire al settimo cielo, felice, sicuro, padrone del mondo e di te stesso. [...] Dopo un po', prendi la droga non per star bene, ma per evitare di stare male. [...] L'unica cosa che vuoi è procurarti un'altra dose. Non t'importa di nient'altro. (Simbiosi)
  • Non dimenticate mai che sono morta facendo quello che ho scelto di fare. (La pelle del male)
  • Sapete tutti da dove vengo e com'era la mia vita prima di incontrarvi. Ma la Flotta Stellare si è presa cura di quella bambina spaventata. (La pelle del male)
  • Spero di aver incontrato la morte con gli occhi bene aperti. (La pelle del male)
  • Data, amico mio, tu guardi le cose con lo stupore di un bambino, e questo ti rende più umano di tutti noi. (La pelle del male)
  • La morte è quello stato in cui una persona vive nel ricordo degli altri, ecco perché non è la fine. Nessun addio – solo dei bei ricordi. (La pelle del male)

Altri progetti[modifica]