Utente:Superchilum

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Babel utente
it-N Questo utente può contribuire con un livello madrelingua in italiano.
en-3 This user has advanced knowledge of English.
es-2 Este usuario tiene un conocimiento intermedio del español.
fr-1 Cet utilisateur dispose de connaissances de base en français.
la-1 Hic usor simplici latinitate contribuere potest.
Utenti per lingua

Wikipedia-logo-it.png La mia pagina utente e pagina di discussione su it.Wiki.

Fare[modifica]

Vai pure
Parliamone
  • Vacanze/Ferie (disc.)
  • Come gestire le raccolte scout (motto, legge, promessa), creare voci per singola associazione?
Bloccate

Gagnor[modifica]

  • Ortolani è capace di utilizzare tutte le "armi" umoristiche possibili, in un continuo gioco di sveltezza: credi sia solo una gag di parola? No, è qualcosa di più. Credi sia solo una battutaccia? No, è qualcosa di più. Ed è sempre qualcosa di più.[1]
  • Per essere demenziali bisogna essere tremendamente intelligenti, per essere grevi bisogna essere paurosamente eleganti.[1]

Intervista a Comicus[2][modifica]

  • [[[Giorgio Cavazzano|Cavazzano]]] Per me resta un mito assoluto.
  • Topolino resta amatissimo e popolarissimo per un semplice motivo: perché quei personaggi non sono "cosi" col becco e le orecchie. Siamo NOI. Sono esseri umani che happen to be paperi e topi. La loro umanità, i loro difetti, i loro pregi, le loro manie, sono le nostre. Parlano a tutti noi, senza distinzione di provenienza geografica, età, sesso, religione. Ci dicono qualcosa di noi. E come diceva Calvino parlando dei classici, non hanno mai finito di dire quello che hanno da dire.
  • Qualunque cosa succeda, non smetterò mai di scrivere Disney. È un sogno realizzato, un lavoro che amo tantissimo, una fonte continua di gioia. Faccio il lavoro che sognavo da piccolo, mi diverto, mi pagano e il futuro è tutto da scrivere: come si fa a non essere ottimisti?


Pagine create[modifica]

N.B.: disambigue, redirect e sottopagine non sono considerati.

Utilities[modifica]

Citazioni belle ma non (ancora) enciclopediche[modifica]

  • Come sempre, Ortolani si conferma un autore dal background cinematografico ricco e affascinate, da cui attinge a piene mani per restituircene i personaggi dopo un inimitabile restyling.[3]
  • Tutto quello che abbiamo fatto insieme non è stato né intellettuale né molto elevato. Era vita e amore, dolore e tristezza, gioia e magia.[4]
  • [Su Lobo] Un mito, un eroe che va incontro agli anni novanta prendendoli gioiosamente a calci nel sedere, un incrocio fra i supermaniaci di Watchmen, il Ranxerox di Tamburini e Liberatore e il Frank 'N' Furter del Rocky Horror Picture Show.[5]

Barnstar[modifica]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Rat-Man n.100: l'omaggio degli autori, Fumettologica, 16 gennaio 2014.
  2. Gennaro Costanzo, Topolino 3000: intervista a Roberto Gagnor, Comicus, 20 maggio 2013
  3. Pier Giuseppe Fenzi, Jason e Phibes (i papà di Aldo?) in Venerdì 12 – Il risveglio, Special Events n. 44, agosto 2004, ed. Panini Comics
  4. Renaldo Fischer, Storia di un cane e del padrone a cui insegno la libertà, Corbaccio, Milano, 1997, trad. Laura Pignatti, p. 116. ISBN 88-7972-205-0
  5. Andrea Voglino, introduzione al volume Lobo: L'ultimo czarniano, ed. Play Press Publishing, marzo 1994