Utente:Dread83/Da controllare

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Questa pagina nasce con l'intento di organizzare in modo scientifico (e quasi con spirito investigativo) la ricerca delle fonti e il controllo delle citazioni.

Ricerca fonti[modifica]

Archivi storici di giornali[modifica]

Controllo[modifica]

(Sono esclusi i film e i cronisti)

A[modifica]

  • Adolf Brand
    • Citazione (frammentaria) copiata da Wikipedia; fonte sconosciuta.
  • Adolf Hitler
    • Voce mal messa;
    • Le citazioni dal Mein Kampf sono prive di indicazioni bibliografiche.
  • Alan Bennett
    • Una delle poche lezioni...: da The old country.
  • Albert Camus
    • La grandezza: The Liberation of Paris in Resistance, Rebellion, and Death.
    • La libertà: Defense of Freedom in Resistance, Rebellion, and Death.
    • Non saremo: Intuitions, Youthful Writings
    • Un romanzo: Review of Nausea by Jean-Paul Sartre, published in the newspaper Alger Républicain (20 October 1938), p. 5; reprinted in Selected Essays and Notebooks, translated and edited by Philip Thody
  • Aldous Huxley
    • Aveva...: Il tempo si deve fermare
    • Forse la terra...: da Punto contro punto.
  • Anatole France
    • È nella natura umana: da Il libro del mio amico.
    • Il buon critico: La Vie littéraire.
    • Il castigo del delitto: Sulla pietra bianca.
    • L'elemosina avvilisce: da Il signor Bergeret a Parigi.
  • Anne Dickson
    • Potrebbe trattarsi di uno scambio di persona.
    • Ha scritto: Pensieri sotto il cuscino, Pensieri sotto il cuscino per illuminare tutto l'animo (2 libri di aforismi?), Conversazioni difficili.
  • Antoine de Saint-Exupéry
    • Chiunque ami (Quiconque aime d'abord l'approche de l'amour ne connaîtra point la rencontre): Cittadella.
    • La tecnologia (la macchina): Terra degli uomini
    • L'aeroplano: Terra degli uomini
  • Anton Čechov
    • Forse: Taccuini (Quaderni).
    • La buona educazione: Taccuini (Quaderni).
    • La capacità: Taccuini (Quaderni).
    • La morte: Biancafronte ?
  • Antonio Tabucchi
    • Il racconto...: da Racconti ?
      • Niente in Notturno indiano, Sogni di sogni.
  • Aristotele
    • Amare è gioire: Etica eudemia (?)
    • Ci si dovrebbe comportare: Etica nicomachea (?)
    • Dopo che le abilità pratiche: Metafisica (?)

B[modifica]

  • Beato Angelico
    • Vennero scritti due epitaffi, verosimilmente da Lorenzo Valla. Il primo, perduto, si doveva trovare su una lapide alla parete e recitava: «La gloria, lo specchio, l'ornamento dei pittori, Giovanni il Fiorentino è conservato in questo luogo. Religioso, egli fu un fratello del santo ordine di San Domenico, e fu lui stesso un vero servo di Dio. I suoi discepoli piangono la morte di un così grande maestro, perché chi troverà un altro pennello come il suo? La sua patria e il suo ordine piangono la morte di un insigne pittore, che non aveva uguali nella sua arte» .
  • Bertolt Brecht
    • Tutte le arti: Scritti sulla letteratura e sull'arte Scritti teatrali (?)
  • Bertrand Russell
    • Abbiamo in effetti: Saggi scettici.
    • Acquisire un'immunità all'eloquenza: Power: A New Social Analysis.

C[modifica]

  • Carlo Bo
    • Possibile citazione completa: «L'uomo che legge, l'uomo che non vive senza libri è certo di poter opporre alla realtà che lo circonda una seconda e più vera realtà: alle cose contrappone le idee, agli oggetti i pensieri. Che cos'è in fondo un libro se non un frammento della seconda realtà sognata, ipotizzata, meditata? Il bisogno di leggere è prima di tutto il bisogno di restare con se stessi»
  • Charles Baudelaire
    • Ci sono tanti tipi di: Il salone del 1846, in Opere, Mondadori.
    • È dal grembo: Il salone del 1846
  • Charles Bukowski
    • La donna non è niente più che alcune parole: Notations from a Muddled Indolence, da At Terror Street and Agony Way
      • Anche in The Roominghouse Madrigals.
      • Non è in Poesie (1955-1973).
      • E' sicuramente in uno di questi 3 libri: Notte imbecille, Non c'è niente da ridere, Nato per rubare rose.
    • Scrivere poesie non è difficile: "the living that is sometimes difficult", Urla dal balcone.
    • Parlare di morte è come parlare di denaro: da Notte imbecille.
    • Pensate a tutti i milioni di persone: da Shakespeare non l'ha mai fatto.
    • Ti aspetti di trovare poesia: da Notte imbecille.
  • Charles Dickens
    • Trovare traduzioni:
      • Bere gin: da Sketches by Boz (Trilogia di Londra).
      • Con l'affetto: da Martin Chuzzlewit.
      • La carità: da Martin Chuzzlewit.
      • È la mia vecchia ragazza: da Casa desolata.
      • Lega un albero: Dombey e Figlio.
    • All the year round, Vol.15, 1876, p.281.
    • L'umanità non passa: da L'allegoria dell'amore.
    • Superato il primo choc da Il problema della sofferenza.

D[modifica]

  • David Herbert Lawrence
    • Conosciamo questi nuovi: Art-Nonsense and Other Essays di Eric Gill (recensione)
    • La pornografia: da Oscenità e pornografia.
  • Dino Risi
    • Intervista al settimanale Oggi del 31 maggio 1993.

E[modifica]

  • Elio Toaff
    • Mehr als alle anderen haben wir Gelegenheit gehabt, dieGüte und Edelmütigkeit des Papstes während der Jahre der Verfolgung und des Schreckens kennenzulernen. (Frankfurter Allgemeine Zeitung, 4 marzo 1963)
  • Eric Ambler
    • La maschera di Dimitrios (edizione integrale).
  • Erich Fromm
    • La maggior parte della pubblicità...: Fuga dalla libertà.
    • Gli uomini moderni vivono...: Fuga dalla libertà.
  • Ernest Hemingway
    • Mai pensare: Introduzione a Treasury for the free world.
    • Essere un padre di successo: Papa Hemingway.
  1. Versi di Luca Ghiselli?

F[modifica]

  • François de La Rochefoucauld
    • Le promesse di certi uomini sono come sabbie mobili che viste da lontano sembrano solide e sicure ma si rilevano inconsistenti e insidiose.
      • Nulla su Google Libri, in italiano, inglese o francese.
      • Niente negli archivi dei giornali.
      • Contiene un possibile errore: rilevano invece di rivelano.
      • Non è nelle Massime.
      • Non è nelle Massime di Marguerite de la Sablière.
      • Inserita nel 2006, non si trova prima del 30 giugno 2002.
  • François-René de Chateaubriand
    • Bonaparte: Mélanges politiques
    • Il cuore sente: Saggio sulle rivoluzioni
    • Il tempo: Essai sur la littérature anglaise
    • L'orgoglio: Saggio sulle rivoluzioni
  • Franz Kafka
    • Ogni rivoluzione evapora: Colloqui con Kafka.
    • La giovinezza: Colloqui con Kafka.
  • Friedrich Nietzsche
    • Che differenza resta... : Nachgelassene Fragmente, 14, 159.
      • Non è in La volontà di potenza (Bompiani).
      • Rimangono da controllare La volontà di potenza (N&C) e Frammenti postumi.
    • E io sopporto soltanto: Frammenti postumi, 8, 2.

G[modifica]

  • George Eliot
    • Avete delle parole così forti: Felix Holt.
    • I pensieri (Our thoughts are often worse than we are): Scenes of Clerical Life.
    • L'inizio del pentimento: Felix Holt.
    • La crudeltà: Scenes of Clerical Life (Janet's Repentance).
    • La vita può essere misurata: Felix Holt.
    • La razza è più forte del pascolo.: Silas Marner.
    • Niente è così bello: Silas Marner.
    • Non c'è alcuna vita privata: Felix Holt.
    • I have the conviction that excessive literary production is a social offense: lettera (1871), in J.W. Cross, ed., George Eliot's Life as Related in Her Letters and Journals (1885)
    • Un pugno (Blows are sarcasms turned stupid): Felix Holt.
    • I remember how, at Cambridge, I walked with her once in the Fellows’ Garden of Trinity, on an evening of rainy May; and she, stirred somewhat beyond her wont, and taking as her text the three words which have been used so often as the inspiring trumpet-calls of men—the words God, Immortality, Duty—pronounced, with terrible earnestness, how inconceivable was the first, how unbelievable the second, and yet how peremptory and absolute the third. [1]
  • Georges Bernanos
    • Lo stato moderno: da Why Freedom? in The Last Essays.
    • Una civiltà non crolla: da Tradition of Freedom.
    • La science ne libère qu'un bien petit nombre: da La grande peur des bien-pensants.
  • George Orwell
    • Chi è vincente ora: saggio Second Thoughts on James Burnham
    • Il fine di uno scherzo non è: Saggio Funny, but not vulgar
    • Il modo più veloce di finire una guerra è perderla: saggio Second Thoughts on James Burnham
    • Il non esporre: E tali, tali erano le gioie
  • Giacomo Casanova
    • Fonti in de.wikiquote. Il guaio di Casanova è che ha scritto in francese, serve una traduzione.
  • Giorgio Manganelli
    • Serve a qualcosa il paradiso? O la sua perfezione include l'inutilità?
      • Prima di gennaio 2000.
      • Niente negli archivi di Repubblica, Corriere della Sera e La stampa.
      • Checklist:
        • Hilarotragoedia, Feltrinelli, Milano, I ed. 1964; Adelphi, Milano, 1987
        • La Letteratura come menzogna, Feltrinelli, Milano, 1967; Adelphi, Milano, 1985
        • Nuovo commento, Einaudi, Torino, 1969; Adelphi, Milano, 1993
        • Agli dèi ulteriori, Einaudi, Torino, 1972; Adelphi, Milano, 1989
        • Lunario dell'orfano sannita, Einaudi, Torino, 1973; Adelphi, Milano, 1991
        • Cina e altri orienti, Bompiani, Milano, 1974; Adelphi, Milano, 2013
        • In un luogo imprecisato, Rai, Roma, 1974
        • A e B, Rizzoli, Milano, 1975
        • Sconclusione, Rizzoli, Milano, 1976
        • Pinocchio: un libro parallelo, Einaudi, Torino, 1977; Adelphi, Milano, 2002
        • Cassio governa a Cipro, Rizzoli, Milano, 1977
        • Centuria: cento piccoli romanzi fiume, Rizzoli, Milano, 1979; a cura di Paola Italia, Adelphi, Milano, 1995
        • Amore, Rizzoli, Milano, 1981
        • Angosce di stile, Rizzoli, Milano, 1981
        • Discorso dell'ombra e dello stemma o del lettore e dello scrittore considerati come dementi, Rizzoli, Milano, 1982; a cura di Salvatore Silvano Nigro, Adelphi, Milano, 2017
        • Dall'inferno, Rizzoli, Milano, 1985; Adelphi, Milano, 1998
        • Tutti gli errori, Rizzoli, Milano, 1986
        • Laboriose inezie, Garzanti, Milano 1986
        • Rumori o voci, Rizzoli, Milano, 1987
        • Salons, Franco Maria Ricci, Milano, 1987, Adelphi, Milano, 2000
        • Improvvisi per macchina da scrivere, Leonardo, Milano, 1989; Adelphi, Milano, 2003
        • Antologia privata, Rizzoli, Milano, 1989; Quodlibet, Macerata, 2015
        • G. Manganelli-Cesare Garboli, Cento libri per due secoli di letteratura, Archinto, Milano, 1989
        • Encomio del tiranno: scritto all'unico scopo di fare dei soldi, Adelphi, Milano, 1990
        • Due lettere di Giorgio Manganelli, Adelphi, Milano, 1990
        • La palude definitiva, a cura di Ebe Flamini, Adelphi, Milano, 1991
        • Il presepio, a cura di Ebe Flamini, Adelphi, Milano, 1992
        • Esperimento con l'India, a cura di Ebe Flamini, Adelphi, Milano, 1992
        • Il rumore sottile della prosa, a cura di Paola Italia, Adelphi, Milano, 1994
        • La notte, a cura di Salvatore Silvano Nigro, Adelphi, Milano, 1996.
        • Le interviste impossibili, Adelphi, Milano, 1997
        • Il delitto rende ma è difficile, con un'intervista alla figlia Lietta a cura di Ugo Cornia, Comix, Modena, 1997
        • Solo il mio corpo è reale : note su Stephen Spender, a cura di Luca Scarlini, Via del vento, Pistoia, 1997
        • De America: saggi e divagazioni sulla cultura statunitense, a cura di Luca Scarlini, Marcos y Marcos, Milano, 1998
        • Contributo critico allo studio delle dottrine politiche del '600 italiano, a cura di Paolo Napoli, con un saggio introduttivo di Giorgio Agamben, Quodlibet, Macerata, 1999
        • Le foglie messaggere. Scritti in onore di Giorgio Manganelli, a cura di Viola Papetti, Editori riuniti, Roma, 2000 [contiene inediti]
        • Cerimonie e artifici : scritti di teatro e di spettacolo, a cura di Luca Scarlini, Oedipus, Salerno, 2000
          • Niente in La favola pitagorica, Ti uccidero, mia capitale, Concupiscenza libraria, Un'allucinazione fiamminga, L'isola pianeta e altri settentrioni, Vita di Samuel Johnson, La penombra mentale.
      • Niente in Alda Merini, La scopata di Manganelli
  • Guillaume Apollinaire
    • Una struttura diventa: da Les Peintres cubistes.
    • Gli artisti sono: da Les Peintres cubistes.
    • La geometria è: da Les Peintres cubistes.
    • Gli artisti sono: da Les Peintres cubistes.
    • L'amore: da Adieu!, in Poèmes à Lou.
  • Günter Grass
    • Art is uncompromising and life is full of compromises. ―Quoted by Arthur Miller in the Paris Review, 1966

H[modifica]

  • Henrik Ibsen
    • Gli amici: André Gide, prefazione a Conjdon: Friends are dangerous, not so much for what they make us do as for what they keep us from doing. (from the Correspondence)
  • Henry Miller
    • Il surrealismo: “An Open Letter to Surrealists Everywhere,” The Cosmological Eye (Lettera aperta ai surrealisti d'ogni paese, in Max e i fagociti bianchi).
    • La storia del mondo: "Domenica dopo la guerra".
  • Honoré de Balzac
    • Da quando le società esistono: Trattato della vita elegante
    • La gloria è un veleno: Una figlia d'Eva
    • La felicità materiale: La banca Nucingen

I[modifica]

  • Ian McEwan
    • L'amore fatale
    • A new license for liberty, Guardian (30 aprile 1990), p. 19.
    • Guardian (London, May 26, 1983).
  • Ignazio Silone
    • Due citazioni tratte da discorsi pubblici (?), difficile reperire una trascrizione precisa.
      • Comunisti ed ex comunisti: prima del 1961.
  • Indro Montanelli
    • Ci manca un Berlinguer: da La Voce, fra il 22 marzo 1994 e il 12 giugno 1994.
    • In un'intervista alla Stampa: dal Giornale del 20 maggio 1993.
    • Sempre più si diffonde sulla nostra stampa: da Il giornale, 29 maggio 1993.
    • Sulle donne s'è detto di tutto: La Voce, 1994.
    • Un giorno dissi al cardinal Martini: Il Venerdì di Repubblica, 21 gennaio 1994.

J[modifica]

  • James Joyce
    • Nessuna penna: Lettere.
    • Qual è l'età: Ulisse.
  • Jean-Jacques Rousseau
    • È contro le leggi di natura: Discorso sull'origine e i fondamenti della disuguaglianza.
    • È soprattutto nella solitudine: Le confessioni.
  • Jorge Luis Borges
    • Nous ne croyons plus au progrès, quel progrès! (citato in Nestor Ibarra, Borges et Borges)
    • Il vantaggio di avere: “Harto de los laberintos,” entrevista con César Fernández Moreno, Mundo Nuevo 18, (Dec. 1967)
    • Toda poesía es misteriosa; nadie sabe del todo lo que le ha sido dado escribir. Obrapoética, 1923/76 (prologo)
  • Joseph Conrad
    • La critica: da Lo specchio del mare.
    • Solo l'immaginazione: ibidem?.
  • Jules Renard
    • Scrivere: Leçons d'écriture et de lecture, 13 aprile 1895.

K[modifica]

  • Karl Kraus
    • Ben venga il caos: da La muraglia cinese.

L[modifica]

  • Lev Tolstoj
    • Il segreto della felicità: una citazione simile è attribuita a James Matthew Barrie: «The secret of happiness is not in doing what one likes, but in liking what one has to do», ma non è rintracciabile nelle sue opere.
    • Se i macelli...:
      • La maggior parte delle fonti la attribuiscono a Paul McCartney; McCartney stesso dice di ripeterla spesso.
      • Google Libri non dà risultati in inglese o in russo in alcuna opera di Tolstoj.
    • Tutte le idee: Guerra e pace, epilogo, parte I, cap. XVI.
    • Tutti pensano a cambiare: [3]
    • Tutto, ogni cosa: Guerra e pace, libro IV, parte I, cap. XVI.

M[modifica]

  • Marcel Proust
    • È meglio sognare la propria vita: da I piaceri e i giorni.
    • Il ritornello che un orecchio: da I piaceri e i giorni.
  • Marguerite Yourcenar
    • Il tuo nome: da I doni di Alcippe.
    • Si è schiantato un cielo: da I doni di Alcippe.
    • Noi abbiamo una sola vita: da Pellegrina e straniera.
    • Non ho l'impressione: Alfredo Cattabiani, "Quel contatto ineffabile con l'Eterno", il Tempo, 19 dicembre 1987, p.3.
    • La morte s'avvicina: da I doni di Alcippe.
  • Mario Soldati
    • Ho contattato personalmente il sito comitatomariosoldati.it: mi hanno risposto che Kezich lo ha riportato sul Corriere della sera, senza fornirmi però una data. Nessun risultato tuttavia nell'archivio del Corriere (1992-oggi).
    • Prima del 1986.
  • Matilde Serao
    • Corriere di Roma del settembre 1886: "Ascende la carrozza fra le prime macchie, rade ancora, e gira intorno ad una collina, scoprendo ogni tanto con l’occhio l’immenso Jonio glaciale senza una vela. Lievemente l’aria rinfresca. Ecco Stilo, una piccola città bruna bruna, antica, medievale, fabbricata a mezza costa; cittadina fiera e malinconica con le sue chiese antiche. Si traversa Stilo: le calabresi dal volto pallido vi guardano senza curiosità da dietro piccoli vetri delle loro finestre. La vegetazione poi diventa sempre montanara e si gira sui fianchi della montagna, ora seppellendosi fra gli alberi, ora rasentando un precipizio spaventoso. Qui e là spunta la roccia, nuda, nera, ciclopica. Non dunque questo paese è Ferdinandea? No, questo è Pazzano: paese di pietra e paese di ferro. Sta nell’aria e si respira il ferro: sgorga e si rovescia dalla bocca delle miniere, già riattivate (dal Fazzari) rossastro, sottilissimo, dilagante in flutti di polvere."
  • Max Nordau
    • God is the name that from the beginning: da Morals and the Evolution of Man.
  • Molière
    • Preferisco un vizio: Anfitrione, Act I, sc. iv.
  • Montesquieu
    • I vizi: Pensées diverses.
    • Il primo movente: Discorso sui motivi che devono incoraggiarci alle scienze, 17 novembre 1725.

N[modifica]

O[modifica]

P[modifica]

  • Paolo Rossi
    • Quello che succede in Italia: L'Indipendente di giovedì 30 novembre 1995.
  • Pablo Neruda
    • L'amore è breve: da 20 Poesie d'amore e una Canzone disperata (Posso scrivere i versi...)
  • Paolo Villaggio
    • Fantozzi è anche un terapeuta: al Messaggero di lunedì 10 gennaio 1994.
    • Ho nostalgia degli anni Cinquanta: durante la trasmissione tv Babele di domenica 13 giugno 1993.
    • La tv è più pericolosa: Giornale di sabato 16 luglio 1994.
  • Paul Valéry
    • All'inizio: Dialogo dell'albero
    • Mettons en commun ce que nous avons de meilleur et enrichissons nous de nos mutuelles différences.
    • Bisogna: Moralités (Tel quel)
  • P. G. Wodehouse
    • capelli grigi: Diario segreto.
    • In amore: Amore fra i polli.
    • Critico: Le avventure di Sally.
    • Telegrammi: Tanto di cappello a Jeeves.

R[modifica]

  • Ralph Waldo Emerson
    • Attacca il tuo carro: Società e solitudine.
    • Dobbiamo essere cortesi: Condotta di vita.
    • È una regola: Social aims.
    • È una superstizione: Condotta di vita.
    • Solo la poesia: Società e solitudine.
    • Un impero: The Young American.
    • Un uomo: The Sovereignty of Ethics.
  • Raymond Chandler
    • A really good detective never gets married: "Casual Notes on the Mystery Novel" (essay, 1949), first published in Raymond Chandler Speaking (1962)
    • Almeno la metà: da Casual Notes on the Mystery Novel
    • Boston: da Selected Letters of Raymond Chandler.
    • The more you reason the less you create: da Selected Letters of Raymond Chandler e Raymond Chandler Speaking.
    • If my books had been any worse: Raymond Chandler Speaking.
    • ...it is a lesson in how not to write for the movies: Selected Letters of Raymond Chandler.
    • By his standards anyone who noticed how many walls the room had: Selected Letters of Raymond Chandler.
  • Robert Louis Stevenson
    • Datemi quel giovanotto (For God's sake give me the young man who has brains enough to make a fool of himself!): Crabbed Age and Youth (in Virginibus puerisque?)
    • L'epoca: Emigrante per diletto
  • Robert Musil
    • Gli ideali hanno strane proprietà: da The German as Symptom, in Precision and Soul. Essays and Addresses.
    • Es hat keinen Sinn, Sorgen im Alkohol ertränken zu wollen, denn Sorgen sind gute Schwimmer.
  • Rudyard Kipling
    • Alla legione dei perduti...: Gentlemen-Rankers.
    • Anche se il Tuo Potere...: McAndrew's Hymn.
    • Il potere...: [4]

S[modifica]

  • Samuel Beckett
    • Che cosa so: Basta
    • Com'è difficile parlare: Molloy
    • Dove sono: L'innominabile
    • Il sole risplende: Murphy
    • Questo è ciò che potrebbe essere l'inferno: Cenere.
  • Simone Weil
    • Qui penserait à Dieu s'il n'y avait pas de mal au monde?
  • Soren Kierkegaard
    • At the bottom of enmity between strangers lies indifference. The Journals of Soren Kierkegaard: A Selection, no. 1144, journal entry for 1850, ed. and trans. by Alexander Dru (1938).
    • La sola antitesi: In vino veritas.
    • Ogni uomo: L'ora/L'istante.
    • Uscirò dal cerchio: Aut aut (ed. integrale).
  • Sun Tzu
    • Nessun riscontro ne L'arte della guerra.
  • Susan Sontag
    • L'interpretazione: da Contro l'interpretazione.

T[modifica]

  • T. S. Eliot
    • La completa eguaglianza: Appunti per una definizione della cultura.
  • Thomas Mann
    • Trovare Nobiltà dello spirito e altri saggi.
    • Una grande verità: La posizione di Freud nella storia dello spirito moderno in Scritti minori o Nobiltà dello spirito e altri saggi.
  • Tom Cruise
    • Mi hanno insegnato: Messaggero, 9 agosto 1992

U[modifica]

  • Umberto Eco
    • Aristotele: 7, supplemento del Corriere della sera, 1995.
  • Ursula Le Guin
    • È troppo intelligente: Dancing at the Edge of the World
    • I bambini della rivoluzione: Dancing at the Edge of the World
    • La mia immaginazione: "The Creatures on My Mind" in Unlocking the Air and Other Stories
    • Se la narrativa scientifica: Dancing at the Edge of the World

V[modifica]

  • Valerio Magrelli
    • Possibile citazione completa: Gioco d’azzardo. È il contrario del gioco, ed è assurdo che abbia lo stesso nome. Mentre il gioco è fondato sulla possibilità di maneggiare le proprie forze, il gioco d’azzardo è basato sul rifiuto di agire: in un caso c’è l’azione, nell’altro la passione.
  • Voltaire
    • Amici miei: Dialogues et entretiens philosophique (Mes amis , ou les astres sont de grands géomètres)
    • Che cos'è la politica: Annales de l'Empire depuis Charlemagne (mais la politique est-elle autre chose que l'art de mentir à propos)

W[modifica]

  • William Blake
    • Una verità detta con tristi intenti...: Auguries of Innocence (Pickering)
    • Se il Sole e la Luna dovessero dubitare.. : Auguries of Innocence.
    • Ero arrabbiato con il mio amico...: A Poison Tree, Songs of Experience.
    • La crocefissione...: The Four Zoas
    • Essendo infinito...: There is no natural religion
    • Nulla è più spregevole...: Annotations to An Apology for the Bible by R. Watson.
    • Generalizzare vuol dire essere idioti: Annotations to Sir Joshua Reynolds's Discourses, pp. xvii–xcviii
    • Per la tua amicizia...: da On friends and foes.
  • William Somerset Maugham
    • A un pranzo di gala: A Writer's Notebook
    • Gli uomini hanno: A Writer's Notebook
    • I tasmaniani: The Bread-Winner
    • Il critico: The Summing Up
    • Il grado di civiltà: Our Betters
    • Il sentimentalismo: A Writer's Notebook
    • L'amore è solo: A Writer's Notebook
    • L'uomo elegante: The Vagrant Mood
    • La tolleranza: A Writer's Notebook
    • Non credo: The circle
    • Ogni produzione di un artista: The Summing Up
    • Tutti possono dire la verità: A Writer's Notebook
    • Una donna si sacrificherà: The circle

...[modifica]

  • Giulio Bora, Gianfranco Fiaccadori, Antonello Negri, Alessandro Nova, I luoghi dell'arte, volume 3, Electa-Bruno Mondadori, Milano 2003

Focus[modifica]

Ricerca delle fonti delle citazioni tratte da Focus.

  • Giorgio Manganelli
    • Niente in Google Libri.
    • Niente ne La favola pitagorica, Agli Dei ulteriori, La palude definitiva, Hilarotragoedia, Pinocchio: un libro parallelo, Le interviste impossibili, Esperimento con l'India, Centuria, Dall'inferno.
    • Niente nell'archivio del Corriere e de la Repubblica.
  • Jean Giono
    • Lettres à la NRF: Batailles dans la Montagne (Qui devient puissant, ne peut plus aimer)